Milan, via Abate e Zapata. Da Mustafi a Romagna: le alternative

Il Milan non rinnoverà i contratti di Abate e Zapata, servono alternative ai titolari: si cercano giocatori giovani e di prospettiva.

Abate Milan
Abate (Getty Images)

Un rinnovo del contratto che appare sempre più lontano. La carriera di Ignazio Abate e Cristian Zapata con la maglia del Milan potrebbe concludersi a fine stagione. Pare che la società non sia intenzionata a rinnovare il contratto dei due difensori, ma sarà dunque necessario, complici infortuni e addii, trovare delle alternative.

Milan, obiettivi giovani per la difesa

Il diktat societario di casa Milan è piuttosto chiaro: puntare su giocatori giovani e di prospettiva da valorizzare al meglio. Se però l’eventuale sostituto di Abate potrebbe essere una scelta low-cost, lo stesso non si potrebbe dire per quello di Zapata, considerando soprattutto l’infortunio di Caldara. Da qui il fatto che uno dei primi nomi della lista sarebbe quello di Mustafi, che ben conosce la Serie A e che Gazidis ha avuto modo di portare all’Arsenal. Di certo il tedesco non sarebbe un colpo low-cost, ma il ko di Caldara e la necessità di trovare dunque un centrale di livello potrebbero portare il Milan a investire in quel reparto.

Per le ultime notizie sul calciomercato Milan —> clicca qui!

Ma se da un lato non sarebbe da escludere l’idea di promuovere il giovane portoghese Djalò in prima squadra, dall’altro nuove piste potrebbero portare a Filippo Romagna del Cagliari o a Davide Biraschi del Genoa, quest’ultimo in grado anche di giocare come terzino destro. Due idee certamente più economiche di Mustafi. Sarà difficile vedere un investimento pesante per un terzino, a meno che non parta qualcuno. Appare complesso che il Milan possa tuffarsi su un giocatore come Castagne (tra i più seguiti) senza prima cedere qualcuno dello stesso ruolo. Non è poi da escludere l’idea di puntare su un solo giocatore in grado di interpretare entrambi i ruoli. Biraschi in questo senso rappresenta un profilo interessante, ma occhio a sorprese all’estero. In questo senso Veltman dell’Ajax oppure Fosu-Mensah, polivalente olandese in grado di giocare anche a centrocampo e il cui cartellino appartiene al Manchester United, potrebbero essere delle occasioni interessanti.

A.G.