Chievo Verona, è ufficiale: si ritira Sergio Pellissier

Pellissier © Getty Images

E’ stata scritta oggi la parola fine su una delle carriere più incredibili della storia del calcio italiano. A 40 anni, dopo circa 600 presenze tra i professionisti 160 gol segnati, ha deciso di appendere gli scarpini al chiodo Sergio Pellissier, attaccante che è stato il simbolo di un’epoca d’oro per il Chievo Verona. Il bomber nato ad Aosta ha annunciato la sua decisione nella mattinata di oggi all’interno di una conferenza stampa. Grande emozione per il numero 31 della squadra clivense, capace di raggiungere anche la Nazionale grazie ai gol segnati con la maglia gialloblu indosso. <<<VIA AL CALCIOMERCATO: CLICCA QUI PER RESTARE AGGIORNATO, 24 ORE SU 24, SU TUTTE LE NOTIZIE!>>>

Chievo Verona, è ufficiale: si ritira Sergio Pellissier

“Non ho deciso oggi di ritirarmi – ha spiegato nella conferenza stampa l’attaccante – E’ da un anno che ci sto pensando. Il presidente lo sapeva da 3/4 mesi. Hanno provato a convincermi a ripensarci ma era giusto così. E’ arrivato il momento di lasciare spazio agli altri. Mi auguro che il club torni subito dove merita anche senza di me. Ringrazio la famiglia Chievo, i compagni e mister Di Carlo che mi auguro mi faccia giocare le prossime 3 partite. Perché non rimanere in Serie B? Mi dava fastidio il dover cominciare un qualcosa che avrei potuto non poter portare a termine”. Come annunciato dal presidente Campedelli la maglia numero 31 sarà ritirata.