Roma, Sarri parla chiaro: “Voglio restare al Chelsea”

Nodo allenatore in casa Roma, dopo Conte, anche Sarri allontana i giallorossi: il tecnico del Chelsea ha dichiarato di voler restare in Inghilterra.

Maurizio Sarri, (Getty Images)

Roma? Voglio restare al Chelsea. Il mio obiettivo è rimanere nel calcio inglese”. Parole chiare, quelle di Maurizio Sarri. Il tecnico toscano, cercato da tempo dalla Roma, sembra allontanare l’ipotesi giallorossa. La squadra capitolina è in cerca di un nuovo tecnico e l’ex allenatore del Napoli, che ha parlato in conferenza stampa, è uno dei nomi più graditi e uno dei primi sulla lista. Forse il primo dopo che Antonio Conte ha dichiarato che non sarà sulla panchina giallorossa il prossimo anno.

Roma, le altre ipotesi per la panchina

A complicare l’arrivo di Sarri, oltre alle parole del tecnico stesso, potrebbe esserci il blocco di mercato del Chelsea. I ‘Blues’ potrebbero decidere di proseguire il rapporto con l’allenatore italiano, specie se dovesse vincere l’Europa League, anche per contare su un allenatore che già conosce i componenti della squadra. Visto quanto dichiarato da Sarri e con Conte che si allontana, il nome in pole position per la panchina giallorossa del prossimo anno appare ora quello di Marco Giampaolo. Il tecnico della Sampdoria, che ha annunciato un possibile addio in estate da Genova, potrebbe dunque essere la scelta della dirigenza giallorossa.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Altra ipotesi per la panchina è quella che porta poi a Giampiero Gasperini, anche se l’Atalanta non vorrebbe certamente liberarsene. Dall’estero è viva invece la suggestione Mourinho, ma il portoghese costa tantissimo. Sotto questo punto di vista, Gasperini o Giampaolo sarebbero senz’altro delle ipotesi più percorribili.

A.G.