Inter, caccia all’erede di Perisic: spunta la pista spagnola, tutti i nomi

In estate la cessione di Perisic tornerà di grande attualità in casa Inter: i nerazzurri hanno già una lista di possibili eredi del croato, tra cui anche una potenziale grande occasione dalla Liga

Calciomercato Roma Sarabia
Sarabia (Getty Images)

Con la qualificazione in Champions League ormai in tasca, l’Inter può già programmare con relativa calma il calciomercato estivo. Le morse del Fair Play Finanziario impongono di ragionare molto attentamente sulle cifre da spendere, anche perché da recuperare ci sono circa 40 milioni di plusvalenze entro gennaio. Il primo pensiero in questo senso va a Ivan Perisic, che già è stato a un passo dall’addio a gennaio, tra la corte dell’Arsenal e quella dei cinesi. Il croato ritiene chiuso il suo ciclo a ‘San Siro’ e a 30 anni già compiuti con un contratto in scadenza 2022 può essere il momento perfetto per ringraziare tutti e fare le valigie. Così come è forse l’ultima occasione per l’Inter di monetizzare in maniera importante la sua cessione, incassando almeno 35-40 milioni di euro. Una cifra che sarebbe più che sufficiente per reperire sul calciomercato un sostituto all’altezza. L’ultimo nome in ordine di tempo è quello di Pablo Sarabia.

Leggi anche —-> Inter, da Ziyech a Barella: rivoluzione ‘verde’ a centrocampo

Calciomercato Inter, Sarabia per il dopo-Perisic: tutti i nomi

Secondo ‘La Gazzetta dello Sport’, i contatti tra l’Inter e Pablo Sarabia ci sarebbero già stati. L’esterno del Siviglia è pronto a salutare gli andalusi e l’opzione nerazzurra è più che gradita. Inoltre per Marotta e Ausilio si tratterebbe di un’operazione più che abbordabile economicamente: il classe ’92 è in scadenza 2020, guadagna 1 milione e mezzo (ingaggio che gli verrebbe raddoppiato senza problemi) e soprattutto ha una clausola rescissoria da appena 18 milioni di euro. Una cifra che salirebbe a 22 milioni negli ultimi 10 giorni di calciomercato, ma anche in quel caso resterebbe un affarone: Sarabia in questa stagione ha segnato qualcosa come 22 gol stagionali. Su di lui ci sono anche il Valencia e altri due club, tra cui la Roma. Dell’interesse dei giallorossi vi avevamo parlato in esclusiva circa un mese fa, indiscrezione confermata poi anche dai media spagnoli.

Per tutte le notizie di mercato sull’Inter CLICCA QUI!

Ovviamente il nome dello spagnolo non è l’unico sulla lista dell’Inter per il dopo-Perisic. I nerazzurri, infatti, studiano anche la posizione di Ante Rebic: il compagno di nazionale del croato sta inanellando l’ennesima grande stagione con l’Eintracht Francoforte. Dopo l’esperienza con Fiorentina e Verona il classe ’93 tornerebbe in Serie A dalla porta principale, anche se in questo caso si tratterebbe di una pista più dispendiosa. I tedeschi, infatti, dovranno anche versare al club viola una sostanziosa percentuale della prossima cessione del giocatore. Costo probabilmente ancora più elevato sarebbe quello che comporterebbe Charles Bergwijn, talento del PSV Eindhoven da tempo nel mirino interista. Per l’olandese servirebbero circa 50 millioni di euro. Sempre meno del sogno Federico Chiesa, per cui la Fiorentina non si schioda da almeno 70 milioni. Infine sempre da monitorare la pista che (ri)porta a Ferreira Carrasco.

F.I.