Inter, senti Conte: “In Serie A per vincere e al 60%…”

Continua il corteggiamento dell’Inter ad Antonio Conte che, salvo clamorose sorprese, dovrebbe tornare in Serie A a partire dalla prossima estate. E ad ammetterlo è proprio l’ex Ct: resta viva l’opzione nerazzurra

Roma Matic Conte
Conte ©Getty Images

Un corteggiamento che va avanti da mesi e che vedrà il suo finale, con ogni probabilità, la prossima estate. L’Inter e Antonio Conte, si lavora da tempo al possibile ingaggio dell’ex tecnico del Chelsea, ambito anche da Roma, Milan e Juventus in Serie A. Con l’opzione Paris Saint Germain leggermente più distaccata, l’allenatore pugliese potrebbe fare ritorno in Italia da protagonista. In tal senso, le sue parole lasciano spazio a pochi dubbi.

Leggi anche —-> Inter, ufficiale: Ribery lascia il Bayern. Occasione per la Serie A

Inter, l’ammissione di Conte: “Voglio lottare per vincere, a giugno in Italia al 60%”

Un piccolo stralcio della curiosa e divertente intervista a ‘Le Iene‘ (in onda domani sera alle 21:10) alla quale si è sottoposto Antonio Conte, ex Ct dell’Italia libero dopo l’addio al Chelsea. Le ipotesi di un ritorno in Serie A si fanno sempre più insistenti con Inter e Roma in pole, Milan più distaccato ed il suggestivo ritorno in bianconero che non pare voler tramontare. “La mia priorità è un club che mi permetta di lottare per vincere“, ha esordito Conte, “ci sono buone possibilità che torni ma anche che vada all’estero. 60% Serie A, 30% estero, 10% che resti fermo”.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!
Psg? In passato ci sono stati contatti, adesso non ho sentito nessun club“, ha poi chiuso Conte che lascia aperte tutte le porte. Da un lato i nerazzurri, in attesa di Inter-Chievo, con Marotta che vorrebbe a tutti i costi dopo l’avventura insieme a Torino l’allenatore pugliese, dall’altra l’affascinante sfida nella Capitale per il post Ranieri. I giochi sono aperti, la sfida per riportare Conte in Serie A è apertissima e vedrà la svolta nelle prossime settimane.
S.C