Milan, rientro dal Siviglia e possibile permanenza per André Silva: le ultime

Manovre estive in attacco per il Milan di Leonardo e Gazidis. André Silva verso il rientro dal Siviglia e la possibile permanenza, mentre Cutrone cerca maggiore spazio

Milan André Silva
André Silva (Getty Images)

Futuro ancora da scrivere per André Silva e Cutrone. La sessione estiva di calciomercato ormai alle porte sarà decisiva per i due attaccanti di proprietà del Milan: il Siviglia sembra aver ormai deciso di non riscattare il cartellino del portoghese, che farebbe così rientro in Italia, mentre il classe 1998 reclama maggiore spazio dopo l’arrivo di Piatek. Ecco le ultime sul futuro di André Silva e Cutrone.

Per le ultime notizie di mercato CLICCA QUI!

Milan, Mendes la chiave per la permanenza di André Silva. E Cutrone…

Si va dunque verso il ritorno in rossonero da parte di André Silva. L’attaccante portoghese non è riuscito ad imporsi al Siviglia dopo un ottimo avvio, convincendo il club andaluso a non versare i 39 milioni di euro previsti per il riscatto del suo cartellino. Il 23enne potrebbe così restare al Milan anche grazie alla regia di Jorge Mendes: il potente procuratore portoghese potrebbe infatti spingere per l’arrivo in panchina di Jardim, che favorirebbe la permanenza del giocatore.

Diverso il discorso per Cutrone che, chiuso da Piatek, potrebbe invece chiedere la cessione per avere maggiore spazio e una maglia da titolare altrove. La dirigenza sembra intenzionata a privarsi del 21enne solo in prestito, ma un trasferimento a titolo definitivo non è comunque da escludere. Il centravanti ha diversi estimatori in Italia e permetterebbe ai rossoneri di incassare una cifra importante da reinvestire sul mercato.

E.P.