Calciomercato Milan, borsino terzini: Calabria resta, addio a sorpresa

Davide Calabria sembra aver convinto la dirigenza del Milan pronta a continuare con il terzino classe 1996. La prossima estate potrebbe però partire Conti: il punto sui terzini. 

Calabria Manchester United
Calabria (Getty Images)

Il Milan è ancora in piena lotta Champions con un quarto posto da difendere fino alla fine dagli assalti di Roma ed Atalanta. Dalla qualificazione europea dipenderà gran parte del prossimo calciomercato estivo dei rossoneri, in entrata così come in uscita. Tra i reparti da tenere sotto stretta osservazione c’è anche la difesa, con le fasce che potrebbero subire una mini rivoluzione. Chi sembra aver conquistato la fiducia della dirigenza rossonera è il giovane Davide Calabria divenuto un titolare fisso di Gattuso e tra i migliori anche negli alti e bassi di una stagione dai due volti. Il destro classe 1996 potrebbe addirittura prolungare il proprio contratto con il club rossonero prenotando la fascia anche per le prossime annate a discapito di colleghi alla vigilia più quotati. Tra questi c’è l’ex atalantino Andrea Conti che ha vissuto fin qui un’avventura estremamente sfortunata in rossonero.

Leggi anche — > Calciomercato Milan, Neres accostato ai rossoneri: servono più di 50 milioni

Calciomercato Milan, da Conti a Strinic: chi resta e chi va

Proprio Conti potrebbe essere una cessione a sorpresa la prossima estate in virtù di una forma fisica mai del tutto ritrovata e di una freschezza ben lontana dai tempi di Bergamo. Anche quando rientrato dall’infortunio Gattuso gli ha infatti quasi sempre preferito Calabria, stabilendo una vera e propria gerarchia. Discorso differente per Abate che dopo tanti anni in rossonero dovrebbe lasciare a caccia di una nuova avventura. Punto fermo a sinistra dovrebbe invece essere Ricardo Rodriguez, titolare indiscusso della corsia sinistra. Da valutare inoltre la posizione del polivalente Laxalt, mentre potrebbe non essere mai iniziata l’avventura al Milan di Ivan Strinic per i noti problemi fisici.

Per tutte le ultime notizie sul mercato del Milan CLICCA QUI

In entrata sono invece 3 i nomi che stuzzicano particolarmente la dirigenza del Milan. Il primo profilo è quello più congeniale alle caratteristiche della squadra e si tratta del fiorentino Cristiano Biraghi, sul quale però non manca la concorrenza. Le alternative portano entrambe a Bergamo con Robin Gosens e Timothy Castagne che potrebbero nel caso ripercorrere le orme di Conti verso Milanello.

G.B.