Calciomercato Inter, la difesa cambia look: in estate sarà rivoluzione

Calciomercato Inter, pronta la rivoluzione in difesa: ecco chi parte

Marotta Getty Images
Beppe Marotta (Getty Images)

L’Inter potrebbe stravolgere la difesa, in vista del calciomercato estivo: il piano di Marotta

Con l’eliminazione in Europa League per mano dell’Eintracht Francoforte ed il derby che incombe, non è un momento semplice per l’Inter di Spalletti. I nerazzurri pensano già al calciomercato estivo, con la speranza sempre viva di ottenere da qui a maggio la qualificazione alla prossima Champions League. Il reparto che maggiormente potrebbe essere stravolto è la difesa. Sono diversi i difensori che potrebbero dire addio ed essere rimpiazzati: le scelte in entrata dipenderanno molto anche dal nuovo allenatore, vista la probabile partenza di Spalletti. Andrea Ranocchia potrebbe rinnovare l’attuale accordo in scadenza il prossimo giugno. Nonostante il poco spazio ottenuto con la maglia dell’Inter, l’ex Bari prolungherebbe di almeno una stagione il contratto con il club meneghino. Intoccabili de Vrij e Skriniar, da valutare Miranda che a 34 anni ed in scadenza 2020 dovrebbe tornare in Spagna.

Per tutte le ultime notizie sul mercato dell’Inter CLICCA QUI!

Calciomercato Inter, a giugno non solo Godin: addio Cedric e Vrsaljko

E’ stata una stagione poco fortunata per la difesa dell’Inter, quella che si chiudera tra due mesi. Le prestazioni altalenanti di Miranda, l’infortunio di Vrsaljko e il rendimento insufficiente di Cedric costringeranno Marotta ad una vera e propria rivoluzione nel calciomercato estivo. Il centrale brasiliano con ogni probabilità, a 34 anni, tornerà in Spagna per chiudere la carriera. Con l’arrivo di Godin, per Miranda ci sarebbe poco spazio. Ranocchia potrebbe invece rinnovare e restare almeno un’altra stagione: da leader silenzioso, potrebbe tornare utile alla compagine meneghina. Il vero cruccio della dirigenza interista è sulle corsie esterne. Confermati D’Ambrosio ed Asamoah, saluteranno sicuramente Cedric e Vrsaljko che rientreranno, dopo il prestito, al Southampton ed all’Atletico Madrid. Marotta segue con interesse Florenzi, che potrebbe dire addio alla Roma per non meno di 30 milioni di euro. Più complesse le piste che portano a Meunier e Darmian, monitorati con attenzione da Marotta. Un alternativa al duo titolare Skriniar-de Vrij potrebbe essere Joachim Andersen, centrale danese della Sampdoria valutato oltre 25 milioni da Ferrero. Il 22enne è nel mirino dei nerazzurri da gennaio e potrebbe rappresentare il futuro della difesa interista del futuro.