Calciomercato Roma, Di Francesco verso l’addio: da Sarri a Gasperini, i nomi per la panchina

Calciomercato Roma, Di Francesco verso l’addio: chi può sostituirlo

Sarri © Getty Images

Il futuro di Eusebio Di Francesco sulla panchina della Roma resta in bilico: il tecnico abruzzese potrebbe dire addio anche in caso di obiettivi raggiunti. Da Sarri al sogno Conte: i possibili nomi

L’avventura di Eusebio Di Francesco sulla panchina della Roma sta andando verso il capolinea. I risultati altalentanti dei giallorossi hanno indotto la società a pensare di cambiare nuovamente guida tecnica. Ad ora l’allenatore ex Sassuolo è totalmente legato ai risultati che otterrà sul campo: sfumata la Coppa Italia e, quindi, verosimilmente anche l’ennesima occasione di portare a casa un trofeo, alla Roma resta un obiettivo principale. Quello di centrare la qualificazione alla prossima Champions League, assolutamente vitale per le casse del club capitolino. Se non dovesse arrivare questo traguardo, a prescindere dal cammino che i giallorossi porteranno a termine nell’edizione in corso della Champions, allora si arriverebbe di certo alla separazione tra la Roma e Di Francesco. Un addio che, però, molto probabilmente arriverà anche nel caso in cui dovesse arrivare il quarto (o terzo) posto. Ed ecco che si aprirebbero immediatamente le porte a diversi scenari.

Per tutte le notizie di mercato CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, da Sarri a Gasperini: le idee per il dopo-Di Francesco

Con Di Francesco progressivamente più lontano dalla Roma, soprattutto in caso di addio di Monchi, il nome più chiacchierato in queste settimane è quello di Maurizio Sarri. Il manager del Chelsea sta faticando e non poco, è spesso sommerso dalla critiche di stampa e tifosi, oltre alla sfiducia di alcuni giocatori (vedi l’episodio con Kepa). Un addio alla Premier a fine stagione è ipotesi concreta, con un primo avvicinamento ai colori giallorossi che sembra già in atto. Una soluzione low cost, ma affidabile, è quella che porta a Gian Piero Gasperini: l’allenatore dell’Atalanta ha creato una macchina a sua immagine e somiglianza, ma la Roma ha dimostrato di essere molto attenta ai profili orobici. Basti pensare a Cristante, Mancini e Ilicic. E Gasperini potrebbe essere attratto da una seconda possibilità in una big, dopo il fallimento e i rimpianti all’Inter, magari per dimostrare di essere all’altezza. Un altro tecnico in ascesa e molto apprezzato per il bel gioco è Marco Giampaolo che, dopo essere stato accostato a Milan e Napoli in passato, potrebbe candidarsi per il grande salto dalla Samp.

Senza dimenticare Antonio Conte: l’ex ct azzurro, però, risponde più che altro a quelli che sono i sogni dei tidosi giallorossi. Piccola percentuale, infine, per l’eventuale permanenza di Eusebio Di Francesco, che ovviamente è condizionata al raggiungimento della qualificazione in Champions, magari conquistando anche qualche punto eliminando il Porto. L’ex Sassuolo, intanto, è stato proposto allo Spartak Mosca e piace alla Fiorentina.