Icardi-Juventus, dichiarazioni clamorose di Paratici

Icardi
Icardi ©Getty Images

Una bomba clamorosa di mercato è stata rilanciata stamani da Fabio Paratici, direttore generale della Juventus intervistato dalla Gazzetta dello Sport. Imbeccato sui temi del calciomercato, il dirigente bianconero ha raccontato alcuni retroscena legati all’arrivo di Cristiano Ronaldo, spiegando passo per passo come si è arrivati all’acquisto del lusitano passando anche per Maurito Icardi…

Icardi-Juventus, dichiarazioni clamorose di Paratici

La squadra aveva bisogno di una scossa dopo l’addio di Buffon e la Champions persa malamente. In un incontro con Agnelli e Nedved conveniamo che bisogna dare una scossa all’ambiente. Provo a dire che per far crescere tutto il club e dare uno shock un’idea l’avrei. Ho spiegato che c’erano due modi per motivare la squadra: uno non si può dire, ma l’altro è quello di comprare Cristiano Ronaldo. Il primo? Era comprare Icardi e scatenare un casino incredibile. Ma, com’è ovvio, non era lui il mio obiettivo reale”. Dimostrazione chiara che, a dispetto delle smentite, un’idea c’è stata…