Calciomercato Juventus: se arriva James Rodriguez, si gioca così

Calciomercato Juventus James
James

Il calciomercato estivo della juventus può partire col botto: se arriva James Rodriguez, addio ad un big

La Juventus potrebbe presto abbracciare una nuova stella. Nonostante il calciomercato invernale si sia chiuso da pochi giorni, il club bianconero avrebbe messo nel mirino James Rodriguez. Il colombiano è da tempo un pallino della dirigenza bianconera e lo stesso Cristiano Ronaldo avrebbe più volte caldeggiato l’acquisto del trequartista. Il colombiano, in prestito dal Real Madrid al Bayern Monaco, sta trovando poco spazio agli ordini di Kovac e difficilmente verrà riscattato dalle Merengues (42 milioni di euro). L’ipotesi bianconera parrebbe concreta e ad avallare la possibile operazione sarebbe stato proprio il papà dell’attuale giocatore del Bayern Monaco, Wilson James Rodriguez Bedolla, ai microfoni della ‘Bild’.

Per tutte le ultime notizie sul mercato della Juventus CLICCA QUI

Calciomercato Juventus, se arriva James parte un big: ecco chi

Il calciomercato estivo della Juventus rischia di portare importanti novità in Serie A. Da tempo il club bianconero caldeggia l’ipotesi di ancora maggiore qualità lì davanti, nella speranza di tornare ad alzare l’agognata Champions League. James Rodriguez, già compagno di CR7 al Real Madrid, potrebbe presto vestire la maglia bianconera. In questo discorso si sarebbe inserita la Juventus, pronta a regalare James ad Allegri. Nel caso in cui i bianconeri dovessero affondare il colpo, un big potrebbe partire ma solo per offerte congrue. L’indiziato numero uno rimane Dybala: la Joya, nonostante le già 27 presenze, 7 reti e 6 assist collezionati in stagione potrebbe dire addio. Il valore dell’argentino, arrivato nell’estate del 2015 per 40 milioni dal Palermo, è praticamente triplicato. Dybala piace da tempo proprio al Real Madrid, proprietario del cartellino di James Rodriguez. Possibile che il colombiano, dopo l’esperienza poco felice in Germania, rientri dal prestito per poi essere ceduto alla Juventus. Un affare da circa 50 milioni di euro. Dall’altra parte Dybala, valutato dalla dirigenza juventina non meno di 100-120 milioni di euro, sarebbe il grande colpo per provare a far ripartire un ciclo del post CR7. Con un’operazione del genere, a guadagnarci sarebbero tutti: il Real, con uno dei talenti più brillanti dell’ultimo decennio, e la Juve con una ricchissima plusvalenza da reinvestire probabilmente in difesa. Ma come cambiano i campioni d’Italia con il colombiano? Allegri a dimostrato di saper cambiare, e bene, anche a partita in corso. Il tecnico toscano resterebbe con ogni probabilità su un 4-3-3 con James e Douglas Costa ad alternarsi sulla corsia destra dell’attacco. CR7, imprescindibile a sinistra, con Mandzukic di punta. Un’ipotesi più affascinante, e rischiosa, porterebbe in casi di emergenza anche ad un 4-2-3-1. In questo caso con il colombiano ed il brasiliano a convivere sulla trequarti, Ronaldo sulla corsia mancina ed il solito Mandzukic. James, 28 anni a luglio, può davvero sbarcare in Serie A: la Juventus lo aspetta.