Calciomercato Juventus, Allegri e Zidane: ‘scambio’ in vista

Calciomercato Juventus, Zidane a Torino e Allegri al Real Madrid

Calciomercato Juventus Allegri Real Madrid Zidane
Allegri e Zidane @ Getty Images

L’attuale allenatore, Allegri, potrebbe lasciare la Juve a fine stagione per approdare al Real. Per la sua sostituzione ecco ‘Zizou’ Zidane

Potrebbe finire al termine di questa stagione l’avventura, vincente, di Massimiliano Allegri sulla panchina della Juventus. Arrivato tra lo scetticismo generale nell’estate del 2014, dopo la rescissione consensuale con Antonio Conte, il 51enne allenatore toscano ha conquistato tutti a suon di vittorie: quattro scudetti, quattro Coppa Italia e una Supercoppa Italiana nel suo palmares. Senza dimenticare le due finali di Champions League raggiunte nel 2015 e nel 2017 (sconfitte contro Barcellona e Real Madrid). Quella che sta vivendo è la quinta stagione in bianconero e, a prescindere da come andrà a finire, potrebbe davvero volgere al termine la sua esperienza col club del presidente Andrea Agnelli. Alla sua porta bussano top club europei. CLICCA QUI per tutte le notizie sul mercato della Juve.

Calciomercato Juventus, su Allegri Real e Manchester United. Zidane in orbita bianconera

Già l’estate scorsa il presidente del Real Madrid, Florentino Perez, ha provato a convincere Allegri a sposare la causa dei castigliani dopo l’addio di Zinedine Zidane. Ma l’ex Milan, come da lui stesso dichiarato, ha preferito rispedire al mittente la proposta. Ma la pista che porta in Spagna può tornare di moda in vista della prossima stagione: l’esperimento Lopetegui non è andato a buon fine e a guidare il Real fino a fine anno ci sarà Santiago Solari. Dopo sarà rivoluzione, con Allegri che è un serio candidato alla panchina dei ‘Blancos’. Così come lo è per quella del Manchester United, orfana di Mourinho e adesso in mano a Solskjaer. E per la Juventus? Da tempo si parla di Zinedine Zidane, reduce dalle vittorie straordinarie proprio col Real e tecnico che ha tutte le caratteristiche per fare bene a Torino. Per lui si tratterebbe di un ritorno, dopo l’esperienza da calciatore. Resta aperta, comunque, anche la possibilità di arrivare a Pochettino del Tottenham. Sempre che, alla fine, Allegri decida di chiudere la sua esperienza alla Juve.