Calciomercato Roma, Perotti-Torino? Ecco come stanno le cose

Calciomercato Roma, Perotti-Torino? Ecco come stanno le cose

Perotti Torino
Diego Perotti (Getty Images)

Alcuni rumors di mercato vogliono Perotti come possibile rinforzo del Torino. L’operazione però è decisamente complicata per una serie di motivi

Con l’inizio della sessione invernale di calciomercato cominciano a spargersi i primi rumors per quanto riguarda operazioni in entrata e in uscita. Tra questi c’è quello che vorrebbe Perotti in prestito al Torino. L’operazione però è decisamente complicata per una serie di ragioni, non solo di natura economica.

L’esterno argentino è stato ai box quasi tutto questo inizio di stagione, avendo ottenuto solo 5 presenze. Dopo essere stato falcidiato da diversi infortuni a caviglia, bicipite femorale e polpaccio, l’ex Genoa è tornato a giocare per i giallorossi, fornendo ottime risposte a Eusebio Di Francesco.

Calciomercato Roma, Perotti-Torino operazione complicata: i motivi

Per tutte le notizie più importanti di mercato CLICCA QUI!

Sarà difficile che Perotti possa lasciare la Roma a gennaio per accasarsi al Torino. L’argentino è un calciatore dalle caratteristiche uniche nello scacchiere di Di Francesco. È infatti in grado di saltare l’uomo nel breve, creando così la superiorità numerica in mezzo al campo. Le sue progressioni dalla sinistra e l’abilità nel dribbling inoltre, gli permettono confezionare un gran numero di assist per i compagni che si inseriscono in area di rigore. La volontà del calciatore e quella del club giallorosso al momento non è quella di separarsi a gennaio.

Anche il Torino in realtà non sembra aver necessariamente bisogno di un rinforzo sulle corsie esterne. Iago Falque, che ha per inciso lo stesso procuratore di Perotti, sta disputando un’ottima stagione con i granata, avendo realizzato 3 gol e 6 assist. Inoltre la presenza di Zaza, impiegato a corrente alternata, ostacolerebbe ulteriormente un rinforzo in un reparto già discretamente affollato. Da non sottovalutare infine anche il fattore economico: Perotti guadagna attualmente 2,7 milioni a stagione, troppi per il tetto ingaggi del club piemontese.