Mercato Roma, il restroscena sull’esonero di Di Francesco: annullato un vertice telefonico dopo Parma

Mercato Roma, il restroscena sull’esonero di Di Francesco: annullato un vertice telefonico dopo Parma

Calciomercato Roma esonero Di Francesco Bologna esonero Inzaghi Frosinone esonero Longo Paulo Sousa Donadoni De Biasi Baroni
Di Francesco @ Getty Images

La vittoria di ieri contro il Parma ha salvato Di Francesco dal possibile esonero. Pallotta e Monchi infatti hanno annullato un vertice telefonico già programmato

La Roma ieri è uscita con i tre punti in mano dalla delicata trasferta del Tardini contro il Parma. Determinanti nel portare a casa il risultato sono stati Cristante e Ünder, autori dei gol che hanno deciso il match. La partita è stata ancor più decisiva per Eusebio Di Francesco, finito da tempo sotto osservazione per la brutta prima parte di stagione disputata in campionato. I numerosi stop infatti avevano messo in bilico il futuro del tecnico abruzzese, non più sicuro di continuare a guidare la compagine capitolina.

Per tutte le notizie sui giallorossi CLICCA QUI!

Calciomercato Roma, annullato un vertice sul futuro di Di Francesco dopo Parma: il retroscena

Monchi e Pallotta si sarebbero dovuti sentire telefonicamente in caso di risultato negativo contro il Parma, pronti a discutere della possibilità di sollevare dall’incarico Di Francesco. Secondo la ‘Repubblica’, i tre punti conquistati hanno fatto rientrare l’allarme panchina in casa giallorossa, con Monchi e Pallotta che avrebbero annullato il vertice già programmato. Nella prossima gara contro l’Entella in Coppa Italia, in programma il 14 gennaio dell’anno nuovo, Di Francesco si siederà regolarmente in panchina. L’allenatore abruzzese avrà come obiettivo primario quello di centrare la qualificazione in Champions League, fondamentale per la situazione finanziaria del club.