Emergenza infortuni, ecco come giocherà il Milan in difesa

Zapata
Zapata © Getty Images

I tantissimi infortuni che stanno falcidiando il Milan hanno letteralmente decimato la rosa rossonera. Come giocherà nelle prossime uscite la squadra rossonera? Difficile a dirsi, soprattutto considerati i numerosi problemi legati alla difesa: senza Romagnoli, Musacchio, Caldara e CalabriaGattuso dovrà correre ai ripari inventandosi da zero un reparto. Sono tre le alternative al momento vagliate dall’allenatore calabrese che dovrà cercare di raccogliere il massimo, nonostante l’emergenza, dalle gare con Lazio, Dudelange e Parma.

Emergenza infortuni, ecco come giocherà il Milan in difesa

Mantenendo una difesa a 4, Gattuso potrebbe scegliere di puntare su Ignazio AbateFranck Kessie per il ruolo di difensore centrale. Con uno dei due, sacrificati in un ruolo diverso, la squadra meneghina potrebbe continuare a giocare con il 4-4-2, pur dovendo rinunciare a numerosi calciatori anche sulla linea mediana. La novità potrebbe però essere rappresentata da un cambio modulo. Il Milan potrebbe presentarsi con un nuovo modulo: un 3-5-2 con Rodriguez, Abate e Zapata chiamati a comporre la linea arretrata. Quale delle alternative a disposizione sarà scelta dall’allenatore rossonero? Certo è che comunque, considerati i numerosi problemi, risulta necessario qualche intervento sul mercato di gennaio.