Calciomercato Napoli, Diawara può partire: c’è l’idea prestito

Diawara Milan
Amadou Diawara (Getty Images)
Amadou Diawara è sempre più ai margini nel progetto del Napoli di Carlo Ancelotti: possibile una sua cessione in prestito

Sembra ormai passato un secolo da quel Napoli-Chievo dello scorso aprile, quando Amadou Diawara regalò agli azzurri speranze tricolori con un gol ad un passo dal fischio finale. Da lì in poi sono state poche le occasioni di rivederlo a quei livelli e anche quest’anno, nel camaleontico Napoli di Ancelotti. Un calciatore dalle indubbie qualità che però non riesce a trovare ancora la sua dimensione ed il suo spazio in maglia azzurra. Questo potrebbe portare la società di Aurelio De Laurentiis, a cedere in prestito il giovane guineano. Le opportunità non mancherebbero: magari dalla Milano calcistica, che dopo le delusioni della scorsa domenica potrebbe correre ai ripari già dal prossimo mercato di gennaio.

Sulla sponda rossonera c’è l’esigenza di sostituire Biglia. Su quella nerazzurra, dopo l’imbarcata presa contro l’Atalanta, si potrebbe correre ai ripari proprio inserendo in mezzo al campo un calciatore come Amadou Diawara. Difficile però che il Napoli decida di cedere a titolo definitivo un calciatore di 21 anni come Diawara, pagato 17 milioni due anni fa. Un’ipotesi percorribile solo in caso di una grossa plusvalenza: la base di partenza per una cessione è di almeno 30 milioni, ma la sensazione tangibile è che il Napoli potrebbe decidere di privarsi del tutto del giovane centrocampista africano soltanto di fronte ad un’offerta davvero irrinunciabile.

Calciomercato Napoli, idea prestito per Diawara: le società potenzialmente interessate

Diawara Napoli
Amadou Diawara (Getty Images)

Anche la Sampdoria, che non ha rimpiazzato nel modo giusto Torreira, potrebbe far tesoro delle prestazioni di Diawara. Tornerebbe utile a Giampaolo, allenatore dei blucerchiati, che nel modo di far giocare la sua squadra, si avvicina molto all’ideologia di Mister Sarri. Un pensiero su Diawara potrebbe farlo la Fiorentina, che dopo l’addio di Badelj non ha più avuto un vero regista a centrocampo. Il giovane guineano potrebbe esprimersi meglio in una realtà dove non si vivono pressioni come a Napoli.

La strada percorribile sul calciomercato potrebbe essere quella del prestito, un’opzione che sarebbe anche più gradita al club azzurro, perché consentirebbe a Diawara di fare esperienza e crescere. E Napoli potrebbe aspettare il suo ritorno, per continuare quell’emozionante sogno cominciato con un goal che resterà comunque nella storia azzurra.