Calciomercato Roma, difficile il rinnovo di Juan Jesus: Samp e Porto su di lui

Juan Jesus contratto
Juan Jesus (Getty Images)

Nonostante le ultime discrete prestazioni, il futuro di Juan Jesus probabilmente non sarà nella Capitale. I giallorossi difficilmente rinnoveranno il contratto al difensore, in scadenza nel 2020

Con il nono posto in campionato, frutto dei 16 punti conquistati, la Roma di Eusebio Di Francesco sta dimostrando di avere non pochi problemi. Uno di questi è sicuramente quello relativo al discreto numero di gol subiti (14), che pongono la squadra dietro a rivali per un posto in Champions quali Inter, Napoli, Lazio e Milan. La realtà è che alcuni elementi della difesa giallorossa non stanno rendendo come durante la passata stagione. Tra questi c’è sicuramente Federico Fazio, che è apparso una controfigura di quello che è stato nella scorsa annata.

Viste le non brillanti prestazioni dell’argentino, negli ultimi giorni Juan Jesus si sta ritagliando uno spazio importante in difesa, mettendo a segno prestazioni più che dignitose. Il brasiliano finora ha ottenuto 7 presenze stagionali, disputando le ultime due gare di Serie A contro Fiorentina e Napoli da titolare e per 90’. In particolare contro i viola l’ex Inter si è dimostrato uno dei migliori della formazione giallorossa, riuscendo ad arginare le incursioni di Simeone con grande abilità.

Ciò che però non è assolutamente certo riguarda il rinnovo del suo contratto in essere con i giallorossi, in scadenza nel giugno 2020. Il club non si è mai sottratto infatti alla possibilità di cedere il ragazzo di fronte a offerte congrue, soprattutto perché non si parla di un titolare.

Calciomercato Roma, nessun rinnovo in vista per Juan Jesus

Juan Jesus rinnovo
Juan Jesus (Getty Images)

Nonostante le ultime buone prestazioni in campionato, il futuro in giallorosso di Juan Jesus è tutt’altro che scontato. Il contratto in scadenza nel 2020 impone alla Roma una riflessione in tal senso. La società non ha mai considerato Jesus insostituibile. Già nella scorsa sessione di calciomercato, il brasiliano è stato accostato a più riprese ad alcuni club, tra cui il Torino. La situazione non andò in porto a causa della voglia del difensore di giocare in Europa e delle sue alte richieste economiche.

La sensazione dunque è le prossime sessioni di mercato, soprattutto quella estiva, potrebbero essere buone per vedere Jesus salutare la maglia capitolina, accasandosi altrove. Tra le possibili destinazioni ci sarebbe il Porto, uno dei club maggiori del campionato portoghese. Il club di Sergio Conceição potrebbe essere un buon approdo per il centrale, perché gli permetterebbe di disputare con costanza la Champions League e di lottare costantemente per i titoli nazionali. Ma attenzione anche ad alcuni club italiani. Il Torino, come detto, ma anche la Sampdoria, che si sta interessando ad un calciatore che, se messo nelle condizioni giuste, potrebbe finalmente riuscire ad esprimere il suo enorme potenziale.

Il compito di Juan Jesus intanto sarà quello di continuare a difendere la porta giallorossa con buone prestazione e provando a guadagnarsi altre possibilità di scendere in campo da titolare, visto un Fazio decisamente sottotono.