Scambio Schick Mertens
Patrik Schick ©Getty Images

Il tecnico della Roma Di Francesco potrebbe concedere una chance al centravanti Patrik Schick nella sfida contro la Sampdoria. Intanto i blucerchiati ripensano al giocatore per il prossimo calciomercato

La Roma dopo la vittoria contro il CSKA Mosca in trasferta ha mosso un passo concreto verso gli ottavi di finale di Champions League. Ai giallorossi basta, difatti, un pareggio nella prossima giornata di coppa per ipotecare il passaggio del turno. La squadra di Di Francesco però prima dell’Europa deve tornare a pensare al campionato dove domenica dovrà affrontare in casa la Sampdoria. Gara delicata quella contro i blucerchiati dato che le due compagini sono molto vicine in classifica divise da solo un punto. All’Olimpico potrebbe tornare titolare per concedere un po’ di riposo ad Edin Dzeko il centravanti Patrik Schick, rimasto in panchina anche in Russia.

Calciomercato Roma: Schick poco spazio, la Sampdoria ci ripensa

Schick arrivato con gran clamore nella Capitale dopo essere stato ad un passo dalla Juventus nell’agosto 2017 non ha sino ad ora rispettato le aspettative. Prelevato dalla Sampdoria per una cifra record di circa 42 milioni di euro -l’affare più costoso della storia del calciomercato Roma che ha superato anche l’acquisto di Batistuta- il giovane talento ceco ha sino ad ora deluso. Poco spazio e prestazioni sotto la media lo hanno fatto finire a fare il vice Dzeko, facendo ricredere molti sulle sue capacità. In questi quasi 15 mesi al club capitolino il calciatore ventiduenne ha raccolto 34 presenze di cui solo 15 da titolare, realizzando 3 reti. In questo avvio di stagione i minuti giocati sono appena 273 sui quasi 1400 complessivi, un bilancio che sta facendo riflettere sia la società giallorossa sia il giocatore.

A gennaio durante il calciomercato Schick la Roma sta cercando una squadra per farlo giocare con più continuità in una nuova squadra, ma con la formula del prestito dato che i giallorossi non sono ancora del tutto convinti di una cessione a titolo definitivo. Sul ceco sono già piombate diverse società come Bologna, Parma, Siviglia, Valladolid e anche Sampdoria che vorrebbe il ritorno del calciatore esploso proprio a Genova.