Calciomercato Milan, Gattuso ha bisogno di un vice Higuain per confermare il 4-4-2. Due idee dalla Premier League: l’ex Juventus Llorente e Welbeck dell’Arsenal

Gonzalo Higuain (Getty Images)

Il Milan è tornato a vincere domenica scorsa contro la Sampdoria dopo le brutte sconfitte in campionato nel derby contro l’Inter e in Europa League a ‘San Siro’ contro il Betis. Molti meriti sono stati riconosciuti al giovane attaccante rossonero Cutrone, per il quale il tecnico Gattuso ha speso belle parole in conferenza stampa e, soprattutto, ha ridisegnato la squadra con il modulo 4-4-2 per affiancarlo ad Higuain. In attesa di capire se l’esperimento verrà bissato domani nel match di recupero della prima giornata di Serie A contro il Genoa, la dirigenza meneghina è al lavoro per valutare possibili acquisti nel reparto offensivo nella sessione invernale di calciomercato.

Calciomercato Milan, Llorente e Welbeck: occasioni oltre Manica

Attualmente nella rosa del Milan ci sono soltanto due prime punte di ruolo: Cutrone e Higuain. Considerati i tanti impegni tra campionato e coppe, servirebbe qualcuno che faccia rifiatare il ‘Pipita’. L’occasione giusta può arrivare dalla Premier League ed è una vecchia conoscenza del calcio italiano. Stiamo parlando di Fernando Llorente, 33enne centravanti spagnolo con un passato nella Juventus, che andrà in scadenza di contratto a giugno con il Tottenham e che è stato impiegato con il contagocce da Pochettino finora: 44 minuti suddivisi in 4 presenze. L’alternativa porta sempre in Inghilterra e risponde al nome di Danny Welbeck, centravanti classe 1990 che l’Arsenal rischia di perdere a costo zero la prossima estate e che non è una pedina importante nello scacchiere di Emery.