Il giovane difensore dell’Ajax continua ad essere nel mirino del club bianconero in vista della prossima stagione. La richiesta è alta, per abbassare le pretese la Juventus potrebbe inserire nell’affare due contropartite tecniche

La cosa è nota: la Juventus, nella prossima stagione, dovrà rinforzare e ringiovanire la difesa. Andrea Barzagli lascerà il calcio giocato alla fine della stagione in corso, capitan Giorgio Chiellini compirà 35 anni nell’agosto prossimo, mentre è da capire il futuro di Daniele Rugani e Mehdi Benatia. Il primo deve trovare l’accordo per il prolungamento di contratto, e adeguamento dell’ingaggio, dopo le sirene estive del Chelsea. Il marocchino, invece, potrebbe lasciare Torino ad un solo anno dalla naturale scadenza del vincolo che lo lega ai bianconeri. Confermato, dunque, Bonucci, ma la Juve ha assoluto bisogno di rinforzi nel reparto centrale della difesa.

Calciomercato Juventus de Ligt Raiola Kean Leandro Fernandes Ajax
Matthijs de Ligt @ Getty Images

Calciomercato Juventus, contropartite per de Ligt con la regia di Raiola

Il nome più caldo in quest’ottica è quello di Matthijs de Ligt, 19enne difensore dell’Ajax, seguito con insistenza anche dal Barcellona. I ‘Lancieri’ hanno tutta l’intenzione di trattenerlo fino alla prossima estate e poi scatenare un’asta: la richiesta, al momento, è di 50 milioni di euro, una cifra importante per un giocatore dal sicuro avvenire, ma pronto sin da subito. E le prestazioni in Champions League lo stanno dimostrando. Dicevamo, 50 milioni. Per abbassare questa pretesa economica, la Juventus potrebbe giocarsi la carta Mino Raiola. L’agente italo-olandese cura gli interessi di de Ligt, ma anche di altri due giovani talenti che potrebbe fare al caso dell’Ajax. Parliamo di Moise Kean e Leandro Fernandes. Il primo, 18enne attaccante della Nazionale italiana Under 19 e 21, è rimasto nella rosa di Allegri, ma a gennaio potrebbe partire per trovare maggiore spazio altrove. Il secondo, 18enne centrocampista arrivato dal Psv Eindhoven, milita nel campionato di serie C con la Juventus Under 23. Due giocatori che potrebbero continuare il percorso di crescita in Olanda per poi, eventualmente, fare ritorno in Italia. E, nel frattempo, ‘aiutare’ la Juve nella trattativa per de Ligt. Tutto sotto la regia di Raiola.