Icardi
Icardi (Getty Images)

Mauro Icardi è diventato sempre più un simbolo dell’Inter. Il gol allo scadere nel derby di Milano è stato decisivo. 

Ancora una rete decisiva. Mauro Icardi ha segnato gli ultimi cinque gol nel derby contro il Milan diventando così il primo giocatore dell’Inter a riuscire in quest’impresa. Nel post-partita l’argentino ha mostrato tutta la sua gioia ai microfoni di Sky Sport: “Era un derby da vincere, l’abbiamo detto tutta la settimana. Ma abbiamo creato tantissimo, abbiamo giocato bene e abbiamo tirato in porta. Meritavamo di vincere, poi così è ancora più bello. Questo successo ci dà la consapevolezza che bisogna continuare così, prima della sosta per le nazionali avevo detto che bisognava vincere per questa gente che ci sostiene a San Siro. Con questa continuità ci toglieremo grandi soddisfazioni. Questo è il nostro obiettivo, poi a fine anno vedremo cosa saremo riusciti a prendere in questa stagione”. Sulle sue tracce ci sarebbero sempre le maggiori società d’Europa, che avrebbero già in passato cercato fortemente di “strappare” alla società nerazzurra il forte attaccante argentino. Dal Real Madrid al Bayern Monaco: tutti i top club europei sarebbero in fila per Icardi.

Calciomercato Inter, Icardi top attaccante

Il contro-movimento messo in atto proprio nell’azione del gol vittoria ha mandato in tilt la difesa rossonera, seguita dall’uscita avventata di Donnarumma. Icardi ha i colpi del potenziale craque, ma finora la sua scelta di restare all’Inter da capitano sta dando i suoi frutti. Già diversi mesi fa il Real Madrid ha provato in tutti i modi a portarlo via da Milano, ma la sua voglia di continuare con i colori nerazzurri ha avuto finora sempre la meglio. Con la rete decisiva messa a segno nel derby Icardi ha superato, infine, Bobo Vieri nella classifica di tutti i tempi dei goleador nerazzurri. Nelle prossime sessioni di mercato l’Inter dovrà stare attenta alle numerose sirene che circondano l’attaccante argentino.