Calciomercato Inter Benzema
Karim Benzema © Getty Images

Calciomercato Inter Benzema, in Spagna non hanno dubbi sul duello con il Napoli

In piena crisi di risultati e di gioco, il Real Madrid inizia a pentirsi di non aver comprato un sostituto degno di Cristiano Ronaldo in estate. Dopo la cessione alla Juventus del portoghese, la squadra spagnola ha preferito non ripercorrere la linea dell’acquisto galactico, spendendo tuttavia molti soldi per alcuni giocatori che sin qui sono stati presi poco in considerazione da Lopetegui. La ricerca di un bomber internazionale a gennaio potrebbe sconvolgere il calciomercato.  Tra i profili seguiti da Florentino Perez, figura anche il nome di Mauro Icardi, ma l’attaccante dell’Inter al momento non sembra essere la priorità assoluto del presidente. Nonostante un avvio sensazionale, Karim Benzema potrebbe avere i giorni contati nella capitale spagnola e il numero uno nella lista del Real resta Harry Kane.

Calciomercato Inter Benzema, il Real vuole Kane

Kane Manchester United
Kane © Getty Images

Secondo quanto riportato da ‘Don Balon’, infatti, il club spagnolo sarebbe pronto a fare follie per l’attaccante inglese. Pur di arrivare alla fumata bianca, Florentino si è detto disposto a staccare un assegno da ben 200 milioni di euro. Una cifra shock che il Tottenham potrebbe accettare di buon grado soprattutto qualora, come sembra, non dovesse proseguire il proprio percorso in Champions League. L’affare del secolo coinvolgerebbe in maniera diretta anche la Serie A. Secondo la rivista spagnola, infatti, il futuro di Benzema potrebbe a quel punto essere in Italia, dove Inter Napoli hanno già manifestato un interessamento nei confronti dell’ex Lione.

Calciomercato Napoli, Benzema torna di moda

Per quanto riguarda la squadra azzurra, già in estate si era parlato di un corteggiamento all’attaccante francese, mentre il presunto incontro tra il Milan e gli agenti del calciatore non ha mai trovato una conferma reale. Una cosa è certa, dopo tre partite senza segnare gol, il Real inizia a interrogarsi seriamente sul proprio attaccante di riferimento.