Stroppa (Getty Images)

Esonero a sorpresa in casa Foggia. Giovannino Stroppa, ex tecnico del Pescara, è stato sollevato dall’incarico di tecnico del club rossonero nella mattinata di oggi. La decisione è arrivata dopo i contatti con il Crotone, non autorizzati dal club. A spiegare quanto accaduto, il ds Nember.

Esonero a sorpresa: il Foggia saluta Stroppa

Fino ad un paio di settimane fa – ha esordito l’ex dirigente del Chievo – tra noi ed il tecnico c’era una grande sintonia. Poi, alcune delle sue dichiarazioni, sono state diverse da quelle che ci aspettavamo. Ci ha chiesto lui di cambiare. Al momento resta un nostro tesserato e c’è stato un contatto con il Crotone ma per adesso è stato interpellato un nostro tesserato senza il nostro consenso. Sicuramente cambieremo allenatore ed abbiamo già qualche profilo che ci interessa. Vogliamo un tecnico ambizioso che ci porti a traguardi importanti. Con il nuovo allenatore pianificheremo anche la campagna acquisti”