Roberto Baggio (Getty Images)

MILANO – Anche i campioni assoluti hanno vissuto momenti di difficoltà nei loro gesti tecnici migliori, figli di una pressione per un appuntamento importante che potevano determinare un’intera carriera da calciatore.

Sacchi: ”A USA ’94 ho detto ai miei di farsi scartare da Baggio perché…”

Ospite a ‘Premium Sport’ come opinionista delle partite del ritorno degli ottavi della Champions League, Arrigo Sacchi ha parlato di un clamoroso retroscena su Roberto Baggio a Usa ’94: “L’aspetto psicologico è importante, anche un talento può smarrire autostima. Ho visto un giocatore come Baggio perdere autostima, tant’è che dicevo ai nostri giocatori di farsi scartare perché in quei giorni non riusciva a scartare nessuno. Lui ha iniziato ad essere protagonista contro la Nigeria e mi aveva chiesto di essere sostituito un quarto d’ora…” ha concluso.