Pagelle e tabellino Inter-Genoa 5-2

ULTIMO AGGIORNAMENTO 17:54
Getty Images

PAGELLE E TABELLINO INTER – GENOA/ MILANO – L’Inter torna a ruggire e lo fa con un roboante 5-2 ai danni di un Genoa disarmato. Dopo un primo tempo sotto tono e in svantaggio per 0-1 con la rete di Palacio, i neroazzurri ribaltano la situazione con una fiammata di Pazzini e una superlativa prova di Eto’o, autore di una doppietta decisiva. Pandev e Nagatomo rallegrano la festa, guastata sul finale dalla prima rete in A di Boselli.

Queste le pagelle dei protagonisti:

INTER

J.Cesar s.v. – Subisce due reti su cui poteva fare ben poco, nel complesso è un assoluto spettatore perché non lo impegnano mai.

Chivu 6 – Si trova un pò in difficoltà quando viene attaccato, si sgancia bene quando può e crea qualche apprensione a Mesto.

Ranocchia 6,5 – Sempre più in sintonia con Lucio, quest’oggi ha poco lavoro rispetto alle altre volte ma non abbassa mai la guardia.

Lucio 6,5 – Si vede più per le incursioni che per le chiusure difensive.

Maicon 6,5 – Confeziona l’assist per Pazzini, sfonda sempre sulla destra dove macina chilometri a cross per i compagni.

Stankovic 5,5 – Gioca solo il primo tempo e non incide, esce nella ripresa per Pandev.
Dal 46 Pandev 6,5 – Ci mette lo zampino sul 2-1 con il suo sinistro sporcato da Eduardo, si fa notare per delle belle serpentine e viene premiato da Sneijder con un assist impossibile da sbagliare. Ritrovato.

Thiago Motta 6,5 – Mette ordine al centrocampo, il maestro di tattica detta i tempi di gioco dei neroazzurri.

J.Zanetti 7 – E’ l’uomo ovunque del centrocampo, sempre più dinamico e indispensabile nei meccanismi leonardiani.

Sneijder 7 – Illumina il pomeriggio con i suoi lanci e i suoi assist, grande gesto di altruismo per Pandev con un assist a porta vuota.

Pazzini 6,5 – Da il la alla rimonta interista con un gol di rapina.

Eto’o 8 – Nel primo tempo si muove tanto ma non trova il guizzo vincente complice la gabbia dei difensori genoani, si scatena nella ripresa quando prende per mano i suoi e firma una doppietta d’autore: bellissima la seconda rete eseguita con una facilità d’esecuzione impressionante. E’ un campionissimo, lunga vita a Re Eto’o.

Allenatore Leonardo 7 – L’Inter non da mai l’impressione di subire il Genoa e il possesso palla prolungato la dice lunga sulla direzione della partita. Le uniche pecche sono gli ennesimi gol subiti, ormai immancabili.

GENOA

Eduardo 5 – Buona prova nel primo tempo, regala a Eto’o la palla del 2-1.

Kaladze 6 – Almeno lui lotta e prova a contrastare Pazzini, sufficiente per l’impegno ma non basta. Dal 83′ Chico s.v.

Dainelli 5 – Buon primo tempo come i suoi compagni ma nella ripresa è da codice rosso.

Moretti 5,5 – Forse il meno peggio del reparto difensivo, fa quel che può ma soccombe insieme ai suoi compagni.

Mesto 5 – Buone cose davanti, pessime dietro; da censura come si fa rubare palla da Eto’o per il 3-1. Da dimenticare.

Kucka 5 – Sembra aver samrrito la verve delle prime partite. Sembra fuori dal gioco, si deve riprendere.

Konko 5,5 – E’ spesso fuori dal gioco anche lui, la mediana ne risente parecchio. Dal 77′ Antonelli s.v.

Rafinha 6 – Almeno lui prova a giocare, gli riesce poco ma si impegna più di tutti.

Rossi 5,5 – Capitano di quantità che di qualità, non gli riescono i suoi soliti inserimenti e viene stretto nella morsa neroazzurra.

Palacio 6,5
– Un gol e un assist, di gran lunga il migliore del Genoa.

Paloschi 5 – Sfiora lo 0-1 in scivolata ma si vede solo per questo. Dal 74′ Boselli 6 – Due palloni toccati, una palla gol e un gol. Ben arrivato.

Allenatore Regno 5 – Mette in campo un Genoa organizzato nel primo tempo, nella ripresa deve arrebdersi allo strapotere fisico e tecnico dell’Inter. Non era semplice.

Arbitro Russo 6 – Direzione di gara ben condotta senza sbavature. Non era però una partita difficile.

TABELLINO

INTER – GENOA 5-2

Inter: 1 Julio Cesar; 13 Maicon, 6 Lucio, 15 Ranocchia (77′ 55 Nagatomo), 26 Chivu; 4 Zanetti, 8 Thiago Motta, 5 Stankovic (46′ 27 Pandev); 10 Sneijder; 7 Pazzini (77′ Kharja 14), 9 Eto’o.
Allenatore: Leonardo.

Genoa: 1 Eduardo; 20 Mesto, 3 Dainelli, 13 Kaladze (83′ 2 Chico), 24 Moretti; 7 Rossi, 5 Konko (74′ 23 Antonelli), 33 Kucka, 18 Rafinha; 8 Palacio, 43 Paloschi (77′ 9 Boselli)
Allenatore: Regno.

Arbitro: Russo di Nola.

Marcatori: 40′ Palacio (G), 50′ Pazzini (I), 51′, 57′ Eto’o (I), 71′ Pandev (I), 84′ Nagatomo (I), 90′ Boselli (G)

Ammoniti: Kaladze (G)

Espulsi: