NEWS MILAN – I suoi piedi buoni sono stati alla base del gioco del Milan e dell‘Italia degli ultimi anni, e in tanti lo vedono come un giocatore indispensabile ed insostituibile. Galeone invece spiega la sua ricetta alternativa per un Milan vincente: “Il regista non serve con quei quattro e Pato dietro Ibra. Questa squadra può vincere tutto”. Senza Pirlo il Milan potrebbe infatti schierare un mediano di contenimento in più per sostenere una squadra sbilanciata in avanti.