Calciomercato Milan, Adriano: “Anni bellissimi a Siviglia, ma ora l’Italia”

SAN PAOLO (Brasile) – Raggiunto telefonicamente da Calciomercato.it a San Paolo dove si trova in vacanza, il laterale sinistro del Siviglia Adriano Correia ha concesso un’intervista esclusiva ai nostri microfoni, ribadendo i concetti espressi ieri dal suo agente (leggi qui l’intervista esclusiva a Paulo Affonso).

Desidero molto giocare in Italia. Credo sia importante per me cambiare squadra e provare nuove sfide sportive. A Siviglia ho vissuto cinque anni bellissimi e importanti. I tifosi, la società e i compagni mi hanno sempre fatto sentire a mio agio, si tratta semplicemente di un ciclo che si chiude per trovare nuovi stimoli altrove. Milan? Mi piacerebbe moltissimo trasferirmi nel club rossonero. Ci sono molti brasiliani ed è una delle società più prestigiose del mondo. Negli ultimi due anni ha avuto qualche difficoltà, ma credo che tornerà subito a competere per lo scudetto, è una grandissima squadra. So di un interesse, ma non ho avuto alcun contatto con il Milan. Al momento – prosegue Adriano Correia a Calciomercato.it – non c’è nulla di concreto. Il mio obiettivo principale è giocare in Italia, sono pronto per affrontare questa nuova sfida e spero possano esserci novità in tal senso prima del 9 luglio (data di inizio ritiro del Siviglia, ndr)”. Anche il suo grande amico Luis Fabiano ha strizzato l’occhio al Milan. “Io e Luis siamo molto amici e in passato quando uscirono le voci sul Milan, scherzavamo insieme dicendo che sarebbe stato bello giocare insieme lì”. L’Italia Adriano l’ha sfiorata già nel 2003 quando, dopo il Mondiale Under 20 Inter e soprattutto Roma si misero sulle sue tracce. “E’ vero, fui vicino alla Roma. Considero quella giallorossa una grande squadra, una delle principali nel panorama europeo”, ha concluso il laterale 25enne a Calciomercato.it.