Calciomercato Verona, Cassano: ‘Pronto a ritornare in Serie A’

calciomercato » News Calcio » Calciomercato Verona, Cassano: ‘Pronto a ritornare in Serie A’
mercoledì, 21st giugno, 2017
Cassano Entella

Cassano ©Getty Images

“Sono carico, motivatissimo e voglio un ambiente che mi renda felice. Aspettiamo un attimo, vediamo se viene fuori qualcosa. E’ vero, il Verona mi aveva cercato a gennaio, c’era un contatto molto forte, adesso stiamo aspettando. Andare lì mi piacerebbe, Verona è una piazza molto bella”. Parole e musica di Antonio Cassano, attaccante ex Verona pronto a ritornare in campo all’inizio della prossima stagione. Fantantonio, in un’intervista rilasciata a Sky Sport, si è raccontato a lungo, parlando così anche di numerose situazioni legate al calcio italiano.

Calciomercato Verona, Cassano: ‘Pronto a ritornare in Serie A’

“Devo trovare una squadra prima dell’inizio del ritiro – ha speigato a Sky Sport – per prepararmi al meglio ma devo dire che non mi sono mai allenato a questi ritmi in tutta la mia carriera. Vedendo la Serie A trovo diversi giocatori davvero sopravvalutati e credo che in questo campionato potrei fare tranquillamente la differenza. La prima squadra che mi fa capire che il corteggiamento è importante, accetto. Non ho mai giocato per i soldi, ma per la passione e per far divertire la gente. Ho rifiutato Dubai, Cina: per me i campionati importanti sono 4-5, ma io voglio rimanere in Italia”. Un pensiero Cassano lo ha dedicato ad alcuni suoi compagni come Totti e Balotelli: “Totti? Quando ho sentito lui tramite il suo preparatore era convinto di non voler smettere e io gli ho consigliato di proseguire. Con questa Serie A. lui può fare ancora la differenza. Ovviamente non su 38 partite ma 20 sicuramente. Secondo me Balotelli ha fatto una buona carriera perché è un buon giocatore, la sua fortuna è Raiola che fa guadagnare cifre devastanti. Caso Donnarumma? Non voglio inserirmi in questa situazione complicata ma fossi nel posto suo rimarrei al Milan, società che deve ringraziare perché gli ha dato tanto. Vero pure che se bussa il Real Madrid non puoi dire di no ma io gli consiglierei di restare. Il campionato? La Juventus è troppo avanti, io spero per il mio amico Insigne che possano vincere loro lo scudetto”.

 

Tags: