Champions League / Bayern Monaco-Real Madrid 0-4, Ancelotti annichilisce Guardiola, i ‘blancos’ volano a Lisbona

calciomercato » Champions league » Champions League / Bayern Monaco-Real Madrid 0-4, Ancelotti annichilisce Guardiola, i ‘blancos’ volano a Lisbona
martedì, 29th aprile, 2014

Real in finale (Getty Images)

CHAMPIONS LEAGUE BAYERN MONACO REAL MADRID / ROMA – Dopo 12 anni il Real Madrid torna a giocare una finale di Champions. Lo 0-4 dell”Alianz Arena” e la lezione tattica inflitta da Ancelotti a Guardiola consentono ai ‘blancos’ di qualificarsi all’attesissimo ultimo atto di questa edizione della Champions, dove Cristiano Ronaldo potrebbe scrivere la storia nella sua Lisbona che l’ha lanciato nel calcio che conta dai tempi dello Sporting. Si decide tutto nel primo tempo, quando Sergio Ramos si scopre bomber e sigla una doppietta in 20 minuti, affossando da subito le chance di rimonta dei bavaresi. A dare il colpo di grazia definitivo ci ha pensato CR7 in contropiede, che gli consente di siglare la rete numero 15 diventando il capocannoniere assoluto nella storia della Champions League, scavalcando Messi e Altafini. Nella ripresa il Real controlla il gioco e blocca le sortite in avanti degli uomini di Guardiola, fino a quando ancora Ronaldo decide di siglare la sua personalissima doppietta e il gol numero 16 in questa Champions con una bellissima punizione sotto la barriera. Ancelotti annichilisce Guardiola e proverà nell’impresa dove ha fallito persino Mourinho, ossia conquistare la ‘decima’ Coppa Campioni/Champions League nella storia del Real.

SE VUOI SEGUIRCI SU FACEBOOK METTI MI PIACE SULLA NOSTRA NUOVISSIMA PAGINA, CLICCA QUI

SE HAI UN ACCOUNT TWITTER, DIVENTA FOLLOWER DI CALCIOMERCATOWEB.ITPER INTERAGIRE E NON PERDERTI LE NUOVE INIZIATIVE CHE STIAMO STUDIANDO PER IL MERCATO