Giudice Sportivo/ Stangata per la Fiorentina, la Juve si salva clamorosamente!

calciomercato » calciomercato Fiorentina » Giudice Sportivo/ Stangata per la Fiorentina, la Juve si salva clamorosamente!
martedì, 25th febbraio, 2014

Borja Valero (Getty Images)

GIUSICE SPORTIVO STANGATA PER LA FIORENTINA LA JUVE SI SALVA CLAMOROSAMENTE!/ Roma – Faranno discutere a lungo le decisioni prese oggi dal Giudice Sportivo Tosel in merito a quanto accaduto nella 25esima giornata del campionato di Serie A, soprattuto pensando agli striscioni esposti dai tifosi della Juventus durante il Derby, nei quali inneggiavano alla tragedia di Superga, puniti “solamente” con una multa di 25mila euro, mentre la Roma ha avuto una multa doppia “per avere un consistente gruppo di tifosi, prima dell’inizio della gara, tentato di abbattere un cancello attiguo ai tornelli d’ingresso allo stadio, scagliando tavolini e cassonetti contro le Forze dell’Ordine”. Passando agli squalificati invece, Borja Valero della Fiorentina sarà costretto ad assistere dalla tribuna ai prossimi 4 match dei Viola “per aver spinto reiteratamente con veemenza un avversario, ponendogli le mani sul petto, e per avere posto una mano su una spalla dell’Arbitro, spingendolo”. Due giornate sono state date al clivense Sardo, accusato di avere usato espressioni ingiuriose contro l’arbitro, mentre questo è l’elenco dei giocatori che hanno ricevuto un solo turno di squalifica, ai quali si aggiunge VIncenzo Montella, che avrebbe insultato un Arbitro Addizionale uscendo dal campo: “Diakité (Fiorentina), Maxi Lopez (Sampdoria), Munari (Parma), Toni (Verona), Albiol (Napoli), Bergessio (Catania), Costa (Samp), Matuzalem (Genoa), Domizzi (Udinese), Ekdal (Cagliari), El Kaddouri (Torino), Higuain (Napoli), Muntari (Milan), Palombo (Samp), Pizarro (Fiorentina), Vidal (Juventus)”.

SE VUOI SEGUIRCI SU FACEBOOK METTI MI PIACE SULLA NOSTRA NUOVISSIMA PAGINA, CLICCA QUI

SE HAI UN ACCOUNT TWITTER, DIVENTA FOLLOWER DI CALCIOMERCATOWEB.ITPER INTERAGIRE E NON PERDERTI LE NUOVE INIZIATIVE CHE STIAMO STUDIANDO PER IL MERCATO