Calciomercato Inter, Milan e Roma/ Esclusivo agente Isla, Denis e Gomez

calciomercato » calciomercato Inter » Calciomercato Inter, Milan e Roma/ Esclusivo agente Isla, Denis e Gomez
venerdì, 7th ottobre, 2011

Mauricio Isla (Getty Images)

CALCIOMERCATO INTER, MILAN, ROMA ESCLUSIVO AGENTE ISLA DENIS E GOMEZ/ BUENOS AIRES (Argentina) – C’è grande attesa in Argentina per la gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2014 tra padroni di casa e Cile. Tra gli spettatori che seguiranno con maggiore interesse la partita c’è sicuramente Leo Rodriguez, agente Fifa e procuratore, tra gli altri, di German Denis e Mauricio Isla, che stasera si daranno battaglia a Buenos Aires. “Denis sta facendo un grandissimo campionato – esordisce in esclusiva Calciomercatoweb.it il procuratore argentino -. Sta giocando nel suo ruolo ed è in grandissima forma e, a differenza dello scorso anno, è riuscito a fare l’intera preparazione pre-campionato. L’importanza di Pierpaolo Marino? E’ l’uomo che l’ha scoperto nella capitale dell’Albiceleste. Tutti lo monitoravano, ma lui l’ha portato a Napoli e ora lo ha rivoluto con sé all’Atalanta. C’è una grande stima reciproca e German vuole ripagare Pierpaolo di tutta la fiducia accordatagli”. Dall’altra parte della barricata c’è Mauricio Isla, sin qui protagonista dell’ennesima buona stagione con la maglia dell’Udinese e accostato a Inter, Milan e Roma. “Mauricio ormai è un giocatore di primissimo livello, con una grande esperienza anche a livello internazionale. Ho un ottimo rapporto con la famiglia Pozzo e non mi sembra il momento di parlare di mercato, anche perché non ho ancora avuto modo di parlare con il club. L’attenzione del giocatore è riposta esclusivamente sul suo club e sulla nazionale”. Altro assistito di Rodriguez è ‘Papu’ Gomez che sta confermando quanto di buono fatto vedere la scorsa stagione con la maglia del Catania. “Ha cominciato davvero alla grande, se continua così in futuro arriveranno possibilità importanti anche per lui. Ora sta benissimo in Sicilia, è molto felice e tutti sono contenti del suo apporto. Deve proseguire sulla strada intrapresa per continuare a dare un contributo importante alla sua squadra”. Ogni discorso di mercato è, comunque, prematuro. “Verrò in Europa verso il 20 di novembre e rimarrò lì per qualche settimana”.