Inter-Roma 5-3 / Tabellino e Pagelle

calciomercato » calciomercato Inter » Inter-Roma 5-3 / Tabellino e Pagelle
domenica, 6th febbraio, 2011

PAGELLE E TABELLINO DI INTER-ROMA / MILANO – Gol, spettacolo, emozioni: Inter-Roma non delude le attese e soprattutto non deludono i protagonisti. Eto’o e Julio Cesar i migliori tra i padroni di casa, mentre tra i giallorossi brilla Vucinic e delude Julio Sergio.

INTER

Julio Cesar 7 – È tornato uno dei migliori portieri del mondo: strepitoso un suo triplo intervento su Menez e Borriello.

Maicon 6,5 – Quando attacca Riise non riesce a tenerlo. Forse leggermente in ritardo sul gol di Simplicio.

Ranocchia 5.5 – Ingaggia tanti duelli tutto muscoli con Borriello e non sempre ne esce vincitore.

Cordoba 6 – Nel primo tempo soffre le iniziative di Vucinic. Molto meglio nella ripresa quando è tutta la squadra a non correre più rischi.

Zanetti 6 – Il solito jolly a disposizione di Leonardo: dovunque lo metti, lui fa il suo compito senza sbavature.

Kharja 5,5 – Non gli si può chiedere sempre di essere decisivo: oggi si dedica all’interdizione e si vede che non è proprio il compito che predilige.

Thiago Motta 7 – Il gol è il coronamento di un’ottima prestazione: recupera palloni e si ripropone in avanti. Festeggia nel modo migliore la convocazione in nazionale.

Cambiasso 6 – Non sembra al meglio della condizione e allora gioca di esperienza badando a non scoprire troppo la sua zona. Nel finale trova il guizzo che chiude la partita. (dal 29′ st Nagatomo sv)

Sneijder 7 – Indiavolato: parte con un gol, ne sfiora un altro su punizione ed è sempre presente nelle azioni pericolose dell’Inter

Pazzini 6 – Una prestazione sotto tono poi trova il guizzo per procurarsi il rigore e l’espulsione di Burdisso: sempre decisivo. (dal 24′ st Milito 5.5 – Sbaglia un gol ed è beccato dal pubblico)

Eto’o 7,5 – Una doppietta e un assist: impossibile tenere il suo passo. Chiunque lo affronta, ne esce con le ossa rotta.

All. Leonardo 7 – Non rischia il tridente pesante dopo l’opaca prestazione di Bari e la squadra lo ringrazia con una prestazione super. Restano da registrare i movimenti difensivi perchè non si possono concedere alla Roma così tante palle gol.

ROMA

Julio Sergio 5.5 – Primo tempo da dimentica: non blocca un pallone e ha qualche colpa sul 2-1. Meglio nella ripresa quando sfodera un paio di interventi decisivi.

Cassetti 6 – Fornisce l’assist a Simplicio ma è l’unica volta che lo si vede in avanti.

Burdisso 5 – Pazzini ed Eto’o non sono clienti semplici, lui si difende con ardore commettendo un unico, decisivo errore che costa rigore ed espuslione.

Juan 6 – Con lui Pazzini non passa: decisamente il migliore della difesa.

Riise 5 – Non prende Maicon in nessun modo e non riesce neanche a spingere: completamente imbambolato.

Perrotta 5.5 -Gioca con la febbre e forse la non perfetta condizione fisica la condiziona (dal 21′ st Taddei 5 – Non entra nel miglior momento della sua squadra e praticamente non tocca quasi mai palla.)

De Rossi 6 – POteva fare qualcosa in più ma non è certo il peggiore dei suoi.

Simplicio 6 – Il gol e poco altro: manca soprattutto in fase di copertura. (dal 24′ st Greco sv)

Menez 5.5 – Dei tre là davanti è quello meno in palla: prova qualche giocata delle sue ma si vede solo in occasione della tripla parata di Julio Cesar. (dal 18′ st Loria 6 – Più attaccante che difensore: segna il gol della speranza).

Borriello 6 – Lotta su ogni pallone: nel primo tempo vince quasi tutti i duelli e riesce anche a rendersi pericoloso. Meno bene nella difesa quando gli arrivano anche meno palloni.

Vucinic 6.5 – Il migliore dei suoi: metto lo zampino nel primo gol e realizza il secondo che riapre la partita.

All. Ranieri 5.5 – Prova con una formazione iperoffensiva: gli amanti del bel calcio apprezzano, i tifosi della Roma forse un pò meno, visto le praterie concesse ai nerazzurri.

Arbitro Tagliavento 5.5 – Lascia molto correre e favorisce lo spettacolo. Giusti rigore ed espulsione, resta un dubbio su un intervento di RAnocchia su Borriello lanciato a rete.

INTER-ROMA 5-3

Inter (4-3-1-2): Julio Cesar; Maicon, Ranocchia, Cordoba, Zanetti; Kharja, Thiago Motta, Cambiasso; Sneijder (dal 29′ st Nagatomo); Pazzini (dal 24′ st Milito), Eto’o. A disp.:Castellazzi, Materazzi, Obi, Padev, Coutinho. All.: Leonardo

Roma (4-3-3): Julio Sergio; Cassetti, Burdisso, Juan, Riise; Perrotta (dal 21′ st Taddei), De Rossi, Simplicio (dal 24′ st Greco), Menez (dal 18′ st Loria), Borriello, Vucinic. A disp.: Doni, Castellini, Rosi, Brighi. All.: Ranieri.

Arbitro: Tagliavanto

Marcatori: 2’pt Senijder, 12′ pt Simplicio (R), 34′ pt Eto’o, 17′ st Eto’o (rig.), 25′ st Thiago Motta, 29′ st Vucinic (R), 35′ st Loria (R), 44’st Cambiasso.

Note: 2’e 3’recupero. Ammoniti: Kharja, Borriello, De Rossi. Espulso: Burdisso.

Fonte: calciomercato.it