Chelsea-Liverpool 0-1 / Tabellino e Pagelle

calciomercato » News Calcio » Chelsea-Liverpool 0-1 / Tabellino e Pagelle
domenica, 6th febbraio, 2011

PAGELLE E TABELLINO DI CHELSEA–LIVERPOOL / LONDRA (Inghilterra) – In collaborazione con CALCIOMERCATO.IT vi offriamo le pagelle e tabellino del big match di Premier League. Il Chelsea non approfitta dei passi falsi di Manchester United ed Arsenal e a Stamford Bridge si fa superare per 1-0 dal Liverpool. Doveva essere la gara del neoacquisto, ed ex Reds, Torres ma così non è stato. Decide un gol del portoghese Meireles al 68’ su assist di Gerrard.
CHELSEA

Chech 4 – Nell’unica occasione in cui serviva un suo intervento spaventato dal contatto con Terry lascia passare il cross che deciderà l’incontro.

Bosingwa 5 – Spinge, si propone ma spesso finisce solo per fare confusione.

Terry 5.5 – Sul suo giudizio pesa l’episodio del gol perchè fino a quel momento aveva giocato una buona gara. L’incomprensione con Cech costa ai Blues i tre punti. Rimandato.

Ivanovic 5.5 – Più attento del solito in fase difensiva ma meno preciso nei colpi di testa in attacco.

Mikel 4.5 – Ancelotti lo piazza davanti alla difesa per controllare gli inserimenti di Gerrard, e lui si prende un giallo al 1’ minuto che lo condiziona per il resto della gara. Incomprensibile.

Essien 5.5 – Solita quantità ma solite difficoltà in fase d’impostazione, soprattutto quando  davanti non si fa movimento.

Lampard 6.5 – Le uniche azioni pericolose partono dal nazionale inglese che non a caso è il solo elemento di qualità del centrocampo dei Blues. Troppo solo.

Anelka 6 – Gioca in un ruolo non suo quello di trequartista che comunque intrepreta degnamente. Tra i tre d’attacco è il migliore.

Drogba 5.5 – Nel primo tempo si pesta spesso i piedi con Torres e così nella ripresa cerca di svariare sull’esterno per aprire varchi. Non in giornata.

Torres 5 – Tutti i riflettori sono puntati su di lui ma lo spagnolo si vede poco anzi pochissimo. Sarà l’emozione dell’esordio, o forse il sentire la gara con la sua ex squadra fatto sta che anche Ancelotti decide che dopo un’ora può bastare. Due conclusioni da fuori e poco altro. Bocciato.

Allenatore: Ancelotti 5 – La scelta iniziale di proporre le tre punte con Anelka in versione trequartista non paga e lui se ne accorge solo quando passa in svantaggio. Addormentato.
LIVERPOOL

Reina 6 – La scarsa mira degli attaccanti del Chelsea gli fa vivere una giornata tranquilla.                        Attento nelle uscite.

Skrtel 6 – Beneficia come tutta la difesa del rientro di Carragher, più sicuro del solito.

Agger 6.5 – C’era da tener d’occhio l’ex compagno di squadra Torres ed il danese dimostra di conoscerlo bene concedendogli pochissimo.

Carragher 7 – Rientra in squadra dopo un lungo infortunio e si capisce perchè sia Hogdson che Dalglish aspettavano con ansia il suo ritorno. Tiene compatta la difesa, da sicurezza sulle palle alte, si propone in attacco. Baluardo.

Kelly 6 – Dalla sua parte il Chelsea spinge di più ma lui aiutato dal compagno Johnson si fa trovare sempre ben posizionato. Attento.

Rodriguez 6.5 – Dalglish gli cambia fascia per avere più copertura con Johnson sulla sinistra e lui un pò ne risente. Da applausi però la conclusione che si stampa sulla traversa nel primo tempo e che ammutolisce Stamford Bridge.

Lucas 6.5 – Il brasiliano dovrebbe essere il faro di centrocampo dei Reds, ma oggi che c’era da soffrire non si tira indietro e gioca una gara da gregario. Generoso.

Gerrard 7 – Le azioni pericolose del Liverpool nascono tutte dai suoi piedi come la traversa di Rodriguez ed il gol vittoria di Meireles. Vince il duello a distanza con l’amico Lampard, unendo come al solito qualità e quantità. L’anima dei Reds è sempre lui.

Johnson 6 – Gioca in una posizione non sua, si sacrifica e prova a far male quando ne ha la possibilità. Sufficiente.

Kuyt 6.5 – Sempre prezioso tanto per i movimenti in attacco quanto per il supporto nella fase di non posseso.

Meireles 7 – Con Carroll fuori per infortunio e Suarez lasciato in panchina il peso dell’attacco è tutto sulle sue spalle ed il portoghese risponde ancora presente. Decisivo.

Allenatore Dalglish 7 – Vince la gara a livello tattico riuscendo ad imbrigliare il Chelsea che praticamente non tira mai in porta.
TABELLINO

CHELSEA – LIVERPOOL  0-1

Chelsea (4-3-1-2): Cech, Bosingwa (73’ David Luiz), Terry, Ivanovic, A. Cole, Mikel (70’ Malouda), Essien, Lampard, Anelka, Torres (65’ Kalou), Drogba. A disp.: Turnbull, Ferreira, Sala, McEachran. Allenatore: Ancelotti.

Liverpool (4-4-2): Reina, Skrtel, Agger, Carragher, Kelly, Rodriguez (75’ Fabio Aurelio), Lucas, Gerrard, Johnson, Kuyt, Meireles (84’ Poulsen). A disp.: Gulacsi, Kyrgiakos, Luis Suarez, Ngog, Jovanovic. Allenatore: Dalglish.

Arbitro: A.Marriner.

MARCATORI: 68’ Meireles.

AMMONITI: 1’ Mikel (C), 74’ Lucas (h).

ESPULSI: nessuno.