Juventus-Udinese 1-2 / Voti e tabellino

calciomercato » calciomercato Juventus » Juventus-Udinese 1-2 / Voti e tabellino
domenica, 30th gennaio, 2011

PAGELLE E TABELLINO DI JUVENTUS – UDINESE/TORINO – Juventus nel baratro. Male Tutta la squadra, si salvano per l’impegno Del Piero, Chiellini e Martinez, incolpevole Buffon. Marchisio sufficiente per la rete, crollo di Krasic e Aquilani, inesistenti. Nell’Udinese dei miracoli spiccano Sanchez, Zapata, Inler e Isla. Opaco Di Natale. Contestazione dei tifosi.
JUVENTUS

Buffon 6 – Attento. Non viene impegnato in maniera eccezionale. Non basta un mezzo miracolo sul primo gol friulano.
Grygera 5,5 – Evita svarioni che nelle precedenti uscite erano consuetudine. Niente di più del minimo sindacale.
Bonucci 5 – Non esita quando si tratta di chiudere con decisione. Non sale in occasione del gol friulano, tenendo in gioco tre avversari. Interviene su Sanchez a palla lontana. Rosso diretto.
Chiellini 6,5 – Sanchez gli gira intorno e lui non usa mezze misure: palla o piede. Regala una prova grintosa, come da copione.
Grosso 5,5 – Diligente in fase difensiva, quando va in difficoltà non esita ad usare le maniere forti. Nel complesso però dimostra di essere uno dei tanti.
Krasic 4,5 – Le sue accelerazioni non hanno più la potenza di inizio stagione. Risparmiato per buona parte della gara contro la Roma, ci si aspetta maggiore continuità.
Aquilani 4,5 – Dovrebbe essere il faro della Juventus: si segnala per qualche passaggio ad effetto e qualche tentativo di inserimento, ma ci si aspetterebbe maggiore qualità. Sissoko s.v.- Dall’84’.
Melo 5,5 – Fatica contro la rapidità dei centrocampisti friulani, pur apparendo diligente e continuo, andando a limitare come può gli inserimenti di Asamoah e Pinzi.
Marchisio 6,5  – Partita nella norma. Attento tatticamente, copre la sua zona ma riduce le incursioni offensive al minimo sindacale. Non è un esterno. Il gol è un capolavoro da 7. Libertazzi s.v. – Dall’ 88′
Martinez 6 – Buona gara, da attaccante di supporto. Ancora un po’ imballato, da premiare e sottolineare l’impegno e la grinta.
Del Piero 6 – Qualche giocata ad effetto e grande intensità. Il più lucido in fase offensiva, quando accelera tutta la squadra aumenta di intensità.

All.: Delneri 5 – La Juventus continua ad essere convalescente. Fiducia confermata da parte della dirigenza, bianconeri che continuano a perdere terreno: 5 punti nelle ultime 6 gare in campionato ed eliminazione cocente in coppa Italia.

UDINESE
Handanovic 5,5 – Parecchie difficoltà in uscita. Si mostra insicuro complici le condizioni atmosferiche avverse.  Giornata opaca.
Benatia 6 – Lotta con Del Piero, riuscendo a limitarlo. Anche con Martinez si dimostra attento ed efficace.
Zapata 7 – L’Udinese non ha grosse difficoltà in fase difensiva. Guida la difesa con esperienza, riuscendo a controllare gli avanti bianconeri. Ancora in gol.
Domizzi 6 – Usa la malizia quando si tratta di andare a chiudere su
Isla 7 – Buona gara in fase di spinta, manda in affanno Grosso in diverse occasioni, sfruttando una maggiore velocità di base. Poco reattivo a chiudere sul gol di Marchisio. Si riscatta segnando il gol vittoria.
Pinzi 6,5 – Tanto lavoro oscuro e movimenti continui per andare a creare problemi alla linea difensiva bianconera. Soldato diligente, sottovalutato troppo spesso.
Inler 7 – Diverse aperture interessanti, costante nel pressare gli avversari. Un motorino del centrocampo infaticabile. Punto di riferimento di ogni azione friulana. Denis s.v.: Dal 66′.
Asamoah 6,5 – Contrasta e aiuta a dare profondità alla manovra dell’undici di Guidolin. Inesauribile in fase di pressing.
Armero 6,5 – Aiuta a “disinnescare” le incursioni di Krasic. Ottima prestazione in fase difensiva, con incursioni offensive mirate. Coda s.v. – Dal 92′.
Sanchez 7 – Palla al piede è sempre in grado di far saltare gli schemi difensivi accettabili. La Juventus gli riserva le attenzioni che si riservano ai grandi calciatori. Espulsione sciocca.
Di Natale 5,5 – Dal grande “no” di questa estate, a due gare opache contro i bianconeri. Sbaglia un gol già fatto, poi punge da fuori Buffon, con Zapata che ribatte in rete. Esce scontento. Abdi s.v. – Dal 69′.

All.: Guidolin 6,5 – L’Udinese gioca una gara attenta e attendista, forse troppo. Gara che poteva essere decisiva per le ambizioni europee dei friulani, prova comunque positiva.

Arbitro: Giannoccaro 6 – Gara tutto sommato ben diretta, senza errori rilevanti. Fa discutere un mani in area Udinese di Zapata. Opta per l’involontarietà. Due rossi forse eccessivi ma da regolamento.

TABELLINO

Juventus (4-4-2): Buffon; Grygera, Bonucci, Chiellini, Grosso; Krasic, Aquilani, Felipe Melo, Marchisio; Martinez, Del Piero. A disp.: Storari, Sorensen, Barzagli, Sissoko, Salihamidzic, Giannetti, Libertazzi.
All.: Delneri
Udinese (3-5-2): Handanovic; Benatia, Zapata, Domizzi; Isla, Pinzi, Inler, Asamoah, Armero; Sanchez, Di Natale. A disp.: Belardi, Coda, Cuadrado, Pasquale, Abdi, Corradi, Denis.
All.: Guidolin
MARCATORI: Marchisio (J) 59′, Zapata (U) 66′, Isla (U) 85′.
AMMONITI: Sanchez (U) 27′ e 88′, Martinez (J) 30′ , Pinzi (U) 73′, Grosso (J) 74′, Abdi (U) 79′.
ESPULSI: Bonucci (J) 87′.