Fiorentina-Lecce 1-1/ Tabellino e pagelle

calciomercato » calciomercato Fiorentina » Fiorentina-Lecce 1-1/ Tabellino e pagelle
domenica, 23rd gennaio, 2011

PAGELLE TABELLINO FIORENTINA LECCE / FIRENZE – Il Lecce si presenta al Franchi e gioca una partita da grande squadra. La Fiorentina invece non replica la partita con il Napoli e va spesso in difficoltà sugli attacchi giallorossi. Tirando le somme sembrano due punti persi dagli uomini di De Canio.

FIORENTINA

Boruc 6 – Bene nelle occasioni in cui viene tirato in ballo.

De Silvestri 5 – Si addormenta in occasione del gol leccese di Di Michele. Per il resto conferma la sua giornata negativa.

Gamberini 5,5 – Meglio del compagno di reparto, ma anche lui sembra in giornata non troppo positiva.

Kroldrup 5 – Clamoroso errore che costa il rigore causato da Pasqual.

Pasqual 5,5 – Provoca il rigore che fortunatamente per la Fiorentina Di Michele tira sulla tarversa.

Montolivo 6 – Giostra in maniera sufficiente a centrocampo, ma la Fiorentina ha bisogno di più qualità da quello che dovrebbe essere l’uomo guida.

(Dal ’78 Cerci) sv –

D’Agostino 5,5 – Forse il meno brillante del reparto.

(Dal ’85 Bolatti) sv –

Donadel 6,5 – Buona prova, cerca anche il gol dalla distanza.

Santana 6,5 – Spinge bene, ma viene lasciato troppo solo.

Gilardino 6 – Come sempre decisivo per questa squadra. Per il resto però non sembra davvero in forma.

Ljiajc 5,5 – Talento e potenzialità ci sono. La continuità però ancora no.

(Dal ’82 Babacar) sv –

All. Mihajlovic 5,5 – I viola fanno un piccolo passo indietro rispetto le ultime prestazioni.

LECCE

Rosati 6,5 – Respinge bene gli attacchi viola.

Tomovic 6 – Copre bene la fascia destra.

Gustavo 6,5 – Buona partita, l’attacco fiorentino non incide più di tanto e lui ne trae giovamento.

Fabiano 6 – Aiuta il compagno di reparto a contenere i flebili attacchi viola.

Brivio 6 – A volte viene messo in difficoltà da Santana, ma regge abbastanza il confronto.

Munari 6 – Gioca una gara diligente e talvolta partecipa agli attacchi giallorossi.

Vives 5,5 – Il meno brillante del reparto.

Giacomazzi 6 – Rischia l’espulsione. Ma per il resto guida la squadra con la sua esperienza.

(Dal ’94 Grossmuller) sv –

Olivera 6,5 – Bravo ad approfittare dell’errore di De Silvestri in occasione del vantaggio leccese.

Di Michele 7 – Croce e delizia di questa squadra, va vicino al gol al 15esimo, poi segna il vantaggio giallorosso. Mezzo punto in meno per essersi mangiato il rigore da lui stesso guadagnato.

(Dal ’92 Ferrario) sv –

Jeda 6 – Bravo nella fase di copertura, pressa bene su D’Agostino in fase di impostazione. Ma in avanti è il meno brillante

(Dal ’90 Corvia) sv –

All. De Canio 7 – La squadra sembra in netta ripresa, dopo la bella prestazione arrivata con il Milan. Squadra di personalità che meritava la vittoria

Arbitro Massa 6,5 – Vede bene lo sgambetto di Pasqual su Di Michele. Sull’altro rigore richiesto dai leccesi Boruc non sembra toccare Jeda

Tabellino:

Fiorentina (4-3-2-1): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Montolivo, D’Agostino, Donadel; Santana, Ljiajc; Gilardino. All. Mihajlovic

Lecce (4-3-1-2): Rosati; Tomovic, Gustavo, Fabiano, Brivio; Munari, Vives, Giacomazzi; Olivera; Di Michele, Jeda. All. De Canio

Ammoniti: Pasqual, Donadel (F), Brivio, Giacomazzi, Jeda (L)

Gol: Di Michele ’29, Gilardino ’56

FONTE: Calciomercato.it