Bari-Napoli/ Mazzarri nel postpartita

calciomercato » Calciomercato Napoli » Bari-Napoli/ Mazzarri nel postpartita
domenica, 23rd gennaio, 2011

BARI NAPOLI MAZZARRI POSTPARTITA/ Napoli – Un Mazzarri felice si è presentato ai microfoni di SkySport per commentare la gara vinta in traferta contro il Bari: “Il Napoli deve continuare così, cercare di crescere e non pensare ad altro. Anche l’episodio di Gargano è un segnale di crescita, anche chi è arrivato dopo entra in campo e dimostra di essere all’altezza, per questo siamo secondi e in corsa su tre competizioni. Tutti devono pensare prima alla squadra che a sè stessi e dimostrare rispetto. Il patrimonio di mentalità fra qualche tempo ci darà ragione, è l anota iù importante di questa giornata. L’avversario non era semplice, gioca bene, l’annata è tribolata per gli infortuni, ma gioca a calcio. Affrontarli in casa loro non era facile, siamo stati bravi a non farli giocare e a creare azioni da gol. Ci abbiamo messo troppo a chiudere il maatch ma è il nostro “vizietto”. Non siamo sipendenti dagli attaccanti, ma è normale che siano loro a fare più gol, anche Hamsik ha già fatto 7 gol giocando più dietro del solito, le ali non segnano ma sono loro a creare le occasioni, è normale che siano gli attaccanti a segnare. La Fiorentina venne qui a chiudersi, ci mancava Hamsik e non siamo riusciti a sbloccare il match nei primi minuti, ha fatto la partita della vita, ci sta che non vinci sempre. A Milano mi è piaciuta meno la partita, eravamo appena tornati dalle vacanze, è stata una partita a sè stante. Può capitare che una partita vada male ma non siamo altalenanti”.