Serie A e Coppa Italia/ Roma-Lazio 2-1, Inter-Cesena 3-2

calciomercato » calciomercato Inter » Serie A e Coppa Italia/ Roma-Lazio 2-1, Inter-Cesena 3-2
mercoledì, 19th gennaio, 2011

Getty Images

SERIE A COPPA ITALIA, INTER CESENA ROMA LAZIO / MILANO – A fatica, ma l’Inter riesce a sorpassare il Cesena. Eto’o e Milito hanno siglato due reti in sessanta secondi, dal 14′ al 15′, e la partita sembrava ormai indirizzata sui binari giusti, col favore dello stadio di casa. Poi, la rimonta bianconera: Bogdani e Giaccherini, tra il 23′ e il 29′, hanno acciuffato gli uomini di Leonardo. Ci è voluto Chivu, al 45′, per sbrogliare la situazione e assegnare i tre punti ai nerazzurri. Ora la vetta è a -6.

INTER-CESENA 3-2
14′ Eto’o (I), 15′ Milito (I), 23′ Bogdani (C), 29′ Giaccherini (C), 45′ Chivu (I).

INTER: Castellazzi; Maicon, Lucio, Materazzi, Chivu; Zanetti, Cambiasso, Stankovic; Pandev (85′ Cordoba); Milito (20′ Biabiany, 75′ Obi), Eto’o.
A disposizione: Orlandoni, Cordoba, Muntari, Mariga, Obi, Santon, Biabiany.
Allenatore: Leonardo.

CESENA: Antonioli; Lauro (64′ Dellafiore), Jimenez (78′ Budan), Colucci, Benalouane, Parolo, Giaccherini, Sammarco (69′ Caserta), Von Bergen, Bogdani, Ceccarelli.
A disposizione: Calderoni, Pellegrino, Appiah, Caserta, Budan, Malonga, Dellafiore.
Allenatore: M. Ficcadenti.

ARBITRO: Russo di Nola.
AMMONITI: Materazzi (I), Giaccherini (C), Benalouane (C).
ESPULSI: Giaccherini (C).

ROMA – Il Derby di Coppa se lo aggiudica la Roma, che batte la Lazio 2-1. Le danze sono state aperte nel secondo tempo da due calci di rigore: prima Borriello, quindi Hernanes hanno spiazzato i portieri avversari. Ma, al 77′, l’azione della svolta: una percussione di Menez e Simplicio spinge il brasiliano da solo in area di rigore. Il suo destro rasoterra è lento, ma preciso abbastanza da insaccarsi nella porta biancoceleste. I romanisti, nei quarti di finale, incontreranno la Juventus.

ROMA-LAZIO 2-1
53′ Borriello su rigore (R), 58′ Hernanes su rigore (L), 77′ Simplicio (R).

ROMA: Julio Sergio; Juan, N. Burdisso, Mexes, Riise, De Rossi, Simplicio, Brighi, Greco (46′ Menez), Borriello, Adriano (46′ Vucinic).
A disposizione: Doni, Castellini, G. Burdisso, Rosi, Taddei, Menez, Vucinic.
Allenatore: C. Ranieri.

LAZIO: Berni; Lichtsteiner, Dias, Biava, Radu, Brocchi (81′ Bresciano), Ledesma, Gonzalez (86′ Mauri), Hernanes, Zarate, Kozak (75′ Floccari).
A disposizione: Bizzarri, Diakité, Scaloni, Bresciano, Mauri, Sculli, Floccari.
Allenatore: E. Reja.

ARBITRO: Bergonzi di Genova.
AMMONITI: Radu (L), De Rossi (R), Juan (R), Simplicio (R), Ledesma (L), Biava (L), Lichtsteiner (L).

FONTE: Calciomercato.it