Napoli-Bologna 2-1/ Pagelle e tabellino

calciomercato » Calciomercato Napoli » Napoli-Bologna 2-1/ Pagelle e tabellino
martedì, 18th gennaio, 2011

Eroi di Coppa (Getty Images)

PAGELLE E TABELLINO NAPOLI-BOLOGNA / NAPOLI – Il Napoli dei rincalzi (ma non troppo) controlla agevolmente la gara di Coppa Italia contro un Bologna che pure aveva schierato riserve e giovani. I due gol del primo tempo cristallizzano il risultato e non basta l’alzata di testa del generoso Meggiorini al Bologna per cambiare le cose. I rossoblu costruiscono poco con un centrocampo di giovanissimi che non riescono a pungere, i padroni di casa calano vistosamente nella ripresa ma ringraziano un ottimo Yebda e un Hamsik molto lucido in rifinitura. Ecco le pagelle stilate dalla redazione di Calciomercato.it

NAPOLI

Iezzo 6 – Palloni interessanti dalle sue parti non ne arrivano, sarà comunque soddisfatto per aver strappato una partita allo ‘stakanovista’ De Sanctis.

Santacroce 6 – Parte bene, anzi benissimo, poi si distrae in occasione dell’azione che porta al rigore conquistato e trasformato da Meggiorini.

Cribari 5 – C’è poco da fare, almeno una topica a partita per lui non può mancare. Dire che il fallo da rigore su Meggiorini è ingenuo sarebbe dir poco.

Aronica 6 – Tiene con grande impegno il centrosinistra, rischia un po’ quando nel secondo tempo un avversario gli parte alle spalle.

Zuniga 6,5 – Convinto e propositivo sulla destra, spinge continuamente e va diverse volte anche vicino al gol. Leggermente carente in fase difensiva.

Blasi 6 – Non gioca da una vita e si vede, è un po’ appesantito ma si impegna molto nell’interrompere il gioco degli avversari.

Yebda 7 – Il migliore dei suoi. Apre le marcature con un colpo di testa intelligente e poi fa un filtro impressionante a centrocampo contro i giovani agnellini bolognesi. In forma smagliante.

Vitale 6 – Parte a razzo, poi però si spegne progressivamente, fino alla distorsione alla caviglia che potrebbe tenerlo fuori per molto tempo. Dopo Grava, un altro cuore napoletano infortunato. Speriamo non sia nulla di grave. (Dal 30′s.t. Maggio s.v.)

Hamsik 6,5 – Nel secondo tempo praticamente scompare quasi del tutto dal gioco, ma nel primo tempo è costantemente pericoloso e bravo nell’ultimo passaggio, come nel caso del gol di Lavezzi.

Sosa 6 – Di incoraggiamento. La prestazione non è ancora all’altezza della situazione, però per una ventina di minuti mette in mostra cose egregie. Mazzarri lo toglie a metà secondo tempo, ma ha dato a tutti la sensazione di non essere mai tornato in campo. (Dal 21′s.t. Cavani s.v.)

Lavezzi 6,5 – Nell’insolita posizione di prima punta, fa un sacco di movimento e si ritrova anche a timbrare il cartellino con un’azione travolgente iniziata da Hamsik e finalizzata in modo egregio dal Pocho. (Dal 41′s.t. Lucarelli s.v.)

All. Mazzarri 6,5 – Crede nella Coppa Italia e si vede dalle scelte che fa, soprattutto in avanti. La squadra risponde bene e anche qualcuna delle riserve mantiene appieno le promesse della vigilia.

BOLOGNA

Lupatelli 5,5 – Sta a guardare in entrambi i gol del Napoli, forse avrebbe potuto farci qualcosa.

Esposito 6 – Dal suo lato ci sono Sosa e Vitale che a un certo punto smettono di giocare, cosa che lo avvantaggia non poco.

Portanova 6 – Leader difensivo, è l’unico titolare fisso in campo anche stasera. Guida bene i compagni meno avvezzi al campo.

Cherubin 6 – Secondo tempo ad altissima concentrazione, nel primo si fa scappare un paio di volte gli avversari, ma di certo Juan Ruiz non lo aiuta molto.

Buscè 6 – Prestazione generosa di contenimento su Vitale, a un certo punto potrebbe spingere di più.

Casarini 5,5 – Lì in mezzo gli emiliani la vedono poco e niente, subisce i più scafati avversari.

Khrin 5 – Dovrebbe essere il regista della squadra ma va in crisi palese perchè viene costantemente pressato, e non riesce a fare più nulla. Perde molti, troppi palloni.

Radovanovic 5,5 – Anche lui non ha troppa fortuna in mezzo ai mastini Blasi e Yebda. (Dal 38′s.t. Mutarelli s.v.)

Juan Cruz 5 – Nel primo tempo è un disastro in fase difensiva, si dimentica di Zuniga e Hamsik come fossero mosche che volano. Si riprende un po’ nella seconda frazione di gara. E’ giovane, si farà e si rifarà.

Gimenez 5 – E’ l’unico che potrebbe cambiare passo, non ci riesce quasi mai, anche perchè i compagni non lo servono a dovere. (Dal 32′s.t. Gavilan s.v.)

Meggiorini 6,5 – Ci prova fino all’ultimo minuto in cui è in campo battendosi come un leone, poi Malesani lo toglie inspiegabilmente dal campo. Un’arrabbiatura sacrosanta la sua. (Dal 26′s.t. Pisanu s.v.)

All. Malesani 5 – Già le riserve che ha a disposizione non sono fulmini di guerra, poi lui ci mette del suo andando a togliere Meggiorini nel suo momento migliore e Gimenez che era l’unico che poteva inventarsi qualcosa. Se voleva uscire di proposito dalla Coppa Italia ci è riuscito alla perfezione.

Arbitro Romeo 6,5 – Onesto nella distribuzione dei cartellini, vede il fallo di Cribari su Meggiorini, e non era una chiamata facilissima.

NAPOLI – BOLOGNA 2-1

NAPOLI: Iezzo; Santacroce, Cribari, Aronica; Zuniga, Blasi, Yebda, Vitale (30′s.t. Maggio); Hamsik, Sosa (21′s.t. Cavani); Lavezzi (41′s.t. Lucarelli). A disp.: Gianello, Campagnaro, Cannavaro, Gargano, Maggio, Cavani, Maiello, Lucarelli. All: Mazzarri

BOLOGNA (3-5-2) :Lupatelli; Esposito, Portanova, Esposito, Cherubin; Buscè, Radovanovic (38′s.t. Mutarelli), Khrin, Casarini, Juan Cruz; Gimenez (32′s.t. Gavilan), Meggiorini (26′s.t. Pisanu). A disp.: Lombardi, Garics, Mutarelli, Ramirez, Gavilan, Ekdal, Pisanu. All. Malesani

ARBITRO: Romeo di Verona

MARCATORI: 9′ Yebda, 23′ Lavezzi, 11′ s.t. Meggiorini.

NOTE: Recupero 1′ e 5′. Ammoniti: Lavezzi, Cribari, Esposito, Mutarelli.