Inter, Eto’o:”Ultimo anno a Maiorca, tornerò qui da allenatore”

calciomercato » calciomercato Inter » Inter, Eto’o:”Ultimo anno a Maiorca, tornerò qui da allenatore”
martedì, 18th gennaio, 2011
INTER ETO’O GIURA AMORE ALLA SOCIETA’ – Samuel Eto’o, intervistato da Roberto Scarpini, per la trasmissione A tu per tu, ha rilasciato alcune importanti dichiarazioni, parte delle quali anticipate dal sito ufficiale dell’Inter. Il bomber nerazzurro comincia da quelle che sono le sue ambizioni: “Il mio record è l’obiettivo della squadra. Lottare per il campionato è più bello piuttosto che fare 45 gol. Se possiamo lottare con il Milan, squadra che nonostante abbia pareggiato sta bene, sarà bellissimo. Lo scudetto? Nella vita tutto è possibile. Adesso dobbiamo lavorare per renderlo possibile. Lavoreremo e lotteremo in ogni partita per trasformare qualcosa che al momento è difficile in possibile”.
Eto’o parla poi di Javier Zanetti, acclamato con una vera e propria standing ovation dal pubblico del “Meazza” contro il Bologna: “Se lo merita. È il giocatore perfetto, il compagno ideale, è l’amico che tutti vorrebbero avere, se lo merita, voglia Dio che vada avanti così per molti anni nel calcio, e nell’Inter, perché qui finirà la sua carriera. Però quando uno vede come lotta in campo Javier su ogni pallone, sembra sempre un ragazzino di 16, 17 anni che sta iniziando la sua carriera, l’esempio perfetto per qualsiasi ragazzo che vuole vivere una carriera professionistica nel calcio”.
Il camerunese svela poi un sogno, cioè quello di arrivare un giorno ad allenare l’Inter, ma solo dopo aver giocato l’ultimo anno da calciatore in Spagna: “Sì, il mio ultimo anno: vorrei andare a Maiorca, la squadra che mi ha dato la possibilità di crescere. In questo mondo del calcio, mi ha dato la possibilità di diventare uomo e questa è una cosa senza prezzo. Per questo spero che il mio ultimo sorriso in un campo di calcio sia con il Maiorca. Perché lì è dove ho sorriso per la prima volta. E poi vorrei tornare qui, qui per allenare l’Inter”.