Cesena – Roma 0-1 / Pagelle e tabellino

calciomercato » Calciomercato Roma » Cesena – Roma 0-1 / Pagelle e tabellino
domenica, 16th gennaio, 2011

CESENA ROMA PAGELLE TABELLINO / La vittoria sofferta e importantissima per la Roma ha il sapore di Champions, poiché balza al quarto posto ad un punto dalla Juventus. E’ una sfortunata autorete di Pellegrino a condannare i bianconeri romagnoli, sempre quat’ultimi ma con il fiato sul collo del Brescia. Le pagelle e il tabellino sono stati offerti dai colleghi di Calciomercato.it:

CESENA

Antonioli 7 – Sempre sicuro sui tentativi giallorossi, sul gol trova il miracolo, poi vano.

Dellafiore 5,5 – Si trova di fronte Menez e Vucinic, due avversari non facilissimi.

Pellegrino 5 – Protagonista in negativo con l’autogol che decide la gara

Von Bergen 5,5 – Vucinic gli scappa spesso, lui ricorre alle maniere forti anche se l’arbitro non sempre se ne accorge.

Lauro 6 – Continua a non far rimpiangere Nagatomo.

Parolo 6,5 – Polmoni infiniti per il centrocampista cesenate. Chiude e riparte con la solita diligenza.

Colucci 6 – Metronomo del Cesena, questa volta meno lucido rispetto ad altre occasioni

Caserta 5,5 – Inserito per dare più qualità nel mezzo, gioca però più di spada che di fioretto.

(Dal 26′ st Sammarco) – sv

Giaccherini 6 – Solito peperino sulla fascia sinistra, meno lucido rispetto altre occasioni.

(Dal 46′ st Malonga) – sv

Budan 5,5 – Troppo solo al centro dell’area, combatte ma non incide in maniera decisiva.

(Dal 37′ st Bogdani) – sv

Jimenez 5,5 – Non spinge molto sulla destra.

All. Ficcadenti 6 – Il suo Cesena va vicino al colpaccio in diverse occasioni e si presenta in campo con coraggio. Poi la clamorosa rete finale rovina tutto.

ROMA

Doni 6 – Bene su Giaccherini, rischia un pò in fase di disimpegno.

Cassetti 6,5 – Grande lotta con Giaccherini, avversario ostico per le caratteristiche fisiche.

(Dal 24′ Rosi) – sv

Juan 6 – Meglio rispetto alle ultime disastrose prestazioni.

Burdisso 6,5 – Chiude bene gli attacchi cesenati, a volte risulta troppo irruento

Riise 6 – Spinge abbastanza bene sulla sinistra, ma è meno dirompente rispetto alla scorsa stagione

Perrotta 6 – Va vicino al gol nel primo tempo, per il resto solito dinamismo.

De Rossi 6,5 – Meglio rispetto alle ultime uscite, combatte bene a metà campo.

Simplicio 6,5 – Il brasiliano ha il merito di rimettere in gioco un’azione incredibile dopo la traversa di Borriello e la parata super di Antonioli

Menez 6 – Sempre altalentante, ma quando parte fa paura.

(Dal 36′ st Borriello) 6,5 – Subito in partita, colpisce la traversa sull’autogol di Pellegrino.

Vucinic 6,5 – Danza sul terreno come un ballerino, mette a servizio della squadra la propria tecnica sopraffina.

(Dal 36′ st Adriano) 6 – Partecipa all’azione del gol.

Totti 5 – Torna a giocare da prima punta, la sua posizione preferita, ma non incide .

All. Ranieri 6 – La Roma trova il gol che gli farà passare una settimana più tranquilla, ma il cambio di Menez lascia perplessi. Forse era meglio togliere un Totti evanescente. Alla fine comunque ha avuto ragione lui con l’ingresso di Borriello.

Arbitro Giannoccaro 5 – Azzecca in collaborazione con il suo assistente la rete di mano di Giaccherini, ma c’è qualche decisione dubbia, sopratutto sui fuorigioco. Gol compreso.

Tabellino:

Cesena (4-3-3): Antonioli; Ceccarelli, Pellegrino, Von Bergen, Lauro; Parolo, Coucci, Sammarco; Giaccherini, Bogdani, Jimenez. All. Ficcadenti

Roma (4-3-1-2): Doni; Cassetti, Juan, Burdisso, Riise; Perrotta, De Rossi, Simplicio; Menez; Vucinic, Totti. All. Ranieri

Ammoniti: 36′ Colucci, 40′ De Rossi, 1 st Giaccherini, 17 st Burdisso

Gol: 44′ st aut. Pellegrino

Getty Images