Premier League, la 23esima giornata

calciomercato » News Calcio » Premier League, la 23esima giornata
sabato, 15th gennaio, 2011

PREMIER LEAGUE – Si torna a giocare in Premier League dopo la sosta per il weekend di FA Cup. Il big match della quarta giornata di ritorno sarà la sfida di domenica a White Lane tra il Manchester United ed il Tottenham, mentre negli anticipi di sabato Arsenal, Chelsea e Manchester City proveranno a mettere pressione alla capolista.

Per il City di Mancini una vittoria in casa contro il fanalino di coda Wolverhampton varrebbe il primo posto in classifica (almeno per 24 ore) ma gli sopiti saranno un cliente scomodo, e dopo le vittorie su Liverpool e Chelsea proveranno a fare un’altra vittima illustre. A Manchester è attesissimo l’esordio dell’attaccante bosniaco Edin Dzeko, che partirà titolare nel tridente con Tevez e lo spagnolo Silva. Non ci sarà invece Mario Balotelli ancora alle prese con l’infortunio al ginocchio che lo terrà lontano dai campi per altre due settimane.

Il Chelsea dopo l’ennesima sconfitta contro il Wolverhampton nell’ultimo turno di campionato torna a Stamford Bridge dove riceverà il Blackburn. Ancelotti alzata bandiera bianca sulle possibilità dei Blues di raggiungere lo United ha individuato nel quarto posto l’obiettivo per la sua squadra. Il tecnico ha parlato anche di mercato smentendo l’interessamento su Pienaar, ed ha invece ribadito la necessità di prendere un difensore centrale che possa sostituire Alex, e garantire sicurezza ad un reparto spesso in affanno.

L’Arsenal dopo il pareggio in FA Cup e la sconfitta in Carling Cup torna a concentrarsi sulla Premier dove nell’ultimo turno non era andato oltre lo 0-0 contro il Manchester City. Attesi dal derby sul campo del West Ham, che ha perso un solo incontro in casa nelle ultime 10 uscite, i Gunners saranno senza la coppia di difensori centrali SquillaciVermaelen. La gara sarà un banco di prova importante sia per verificare la necessità di tornare sul mercato alla ricerca d’un difensore, sia per confermarsi come primo outsider dello United.

Il Manchester capolista è atteso domenica pomeriggio dalla difficile trasferta sul terreno del Tottenham, uscito sconfitto in casa in un solo incontro in questa stagione, e reduce da quattro vittorie nelle ultime cinque gare. I Red Devils proveranno ad allungare la striscia d’imbattibilità in Premier, cercando una vittoria che potrebbe spegnere i sogni di rimonta delle altre pretendenti al titolo. Ferguson dovrebbe poter contare sul ritorno in squadra di Rooney, mentre Redknapp si affiderà in attacco alla coppia formata da Defoe e Van der Vaart

La giornata propone un’altra sfida affascinante, il derby tra Liverpool ed Everton. Il nuovo tecnico dei Reds Kenny Dalglish tornerà ad Anfield a 20 anni dalla sua prima uscita come allenatore del Liverpool.

Fonte: www.calciomercato.it