Napoli-Fiorentina 0-0/ Pagelle e tabellino

calciomercato » calciomercato Fiorentina » Napoli-Fiorentina 0-0/ Pagelle e tabellino
sabato, 15th gennaio, 2011

NAPOLI-FIORENTINA PAGELLE E TABELLINO/ NAPOLI – Dopo la splendida vittoria per 3-0 contro la Juventus, il Napoli fa un mezzo passo falso non andando oltre lo 0-0 in casa contro la Fiorentina. Ecco i voti assegnati ai protagonisti in campo dalla redazione di Calciomercato.it:

NAPOLI

De Sanctis 6 – Ordinarissima amministrazione, non si ricorda alcun intervento in cui sia seriamente chiamato in causa.

Grava 6,5 – Come sempre preciso e talvolta straripante nelle sue splendide chiusure d’anticipo, che l’hanno reso un beniamino dei tifosi azzurri. Esce dopo 25 minuti per una brutta distorsione al ginocchio. Speriamo non sia nulla di serio. In bocca al lupo, Gravatar! (Dal 27′ Aronica 6 – Ci mette il mestiere e per poco non trova il gol della vita al 91′, con un tiro al volo da fuori area.)

Cannavaro 7 – Praticamente perfetto su Gilardino prima e su Babacar poi, il capitano partenopeo non lascia un solo centimetro agli avversari.

Campagnaro 6,5 – Prima a sinistra e poi a destra, fa valere il suo strapotere fisico andando anche a cercare la sortita offensiva di tanto in tanto.

Maggio 5,5 – Timido e preoccupato dalla verve di Liajic, non spinge a sufficienza e sbaglia anche qualche cross decisivo.

Pazienza 6,5 – Generoso e sempre arcigno nelle chiusure, il centrocampo ormai regge sul suo equilibrio tattico. (42′ st Dumitru s.v.)

Gargano 6 – Come di consueto è confusionario e impreciso negli appoggi, ci mette però tanta grinta anche quando va a fare il trequartista.

Dossena 6 – Rispetto a Maggio si propone di più, un paio di interessanti traversoni tagliati.

Sosa 5 – Parte a mille con un paio di intuizioni illuminanti che lasciano intravedere la classe di cui è sicuramente dotatissimo. Poi però per tutto il resto del match si vede il Sosa che Napoli ha conosciuto, indolente e sempre al posto sbagliato. (Dal 10′ st Yebda – Ci mette la sostanza e dà modo a Gargano di avanzare un po’.)

Lavezzi 5,5 – Scompare per lunghi tratti dalla partita e talvolta si incaponisce in azioni personali contro tre o quattro avversari che non sono altro che occasioni sprecate.

Cavani 6 – Anche quando non combina molto strappa la sufficienza per il continuo apporto alla fase difensiva e quella sensazione che dà di poter sbloccare la gara da un momento all’altro.

All. Mazzarri 5,5 – Troppo poco il Napoli di stasera, imbrigliato dalle alchimie tattiche di Mihajlovic a cui invece il pareggio va più che bene. Una piccola battuta d’arresto che comunque non è assolutamente un dramma nell’ambito della corsa Champions.

FIORENTINA

Boruc 6 – Tiri in porta ce ne sono pochi, lui comunque è sempre piuttosto sicuro tra i pali, un po’ meno con i piedi.

De Silvestri 6,5 – Non spinge molto e lascia la scena a Santana, ma in fase difensiva è preziosissimo in più di un’occasione sia su Dossena che su Lavezzi.

Kroldrup 6 – Bene in marcatura su Cavani, non gli lascia molti spazi.

Gamberini 6 – Spazza l’area col solito piglio, mai in pensiero neppure nel tenere l’uomo.

Pasqual 6 – Appoggia spesso Liajic in fase offensiva, prova anche a mettere ottimi palloni per Gilardino ma la punta biellese non li sfrutta a dovere.

Donadel 6,5 – Tanta sostanza e il coraggio di inserirsi sempre per trovare anche, volendo, la segnatura.

D’Agostino 6 – Vertice basso della mediana, non viene coinvolto spessissimo nella manovra ma riesce anche a fare un buon filtro.

Montolivo 5,5 – Non è al meglio e si vede, lascia il campo stremato dopo che non era riuscito ad incidere molto. (23′ st Marchionni s.v.)

Santana 6 – Prova un paio di progressioni sulla destra e va anche vicino al gol,

Liajic 6 – Regala alcuni colpi di altissima classe, delizia per gli occhi ma è ancora poco incisivo. (Dal 40′ st Bolatti s.v.)

Gilardino 5,5 – Ci prova e si batte come un dannato, ma stasera con Cannavaro addosso è davvero una vitaccia. (Dal 33′ st Babacar s.v.)

All. Mihajlovic 6,5 – Schiera una Fiorentina concentrata, sa bene che lasciare spazi al Napoli sarebbe letale. Porta a casa un pareggio prezioso, niente male visto il periodo.

Arbitro Banti 6 – Senza infamia e senza lode per una partita fin troppo tranquilla, uno spasso per un arbitro.

NAPOLI – FIORENTINA  0-0

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Grava (27′ Aronica), Cannavaro, Campagnaro; Maggio, Gargano, Pazienza (42′ st Dumitru), Dossena; Sosa (10′ st Yebda), Lavezzi, Cavani. A disp.: Iezzo, Vitale, Zuniga, Cribari. All. Mazzarri

FORENTINA (4-3-2-1): Boruc; De Silvestri, Gamberini, Kroldrup, Pasqual; Donadel, Montolivo (23′ st Marchionni), D’Agostino; Santana, Ljajic (40′ st Bolatti); Gilardino (33′ st Babacar). A disp.: Seculin, Camporese, Comotto, Zanetti. All. Mihajlovic

ARBITRO: Banti di Livorno

NOTE: Recupero 2′ e 3′. Ammoniti: Campagnaro