Bari-Bologna / Pagelle e Tabellino

calciomercato » News Calcio » Bari-Bologna / Pagelle e Tabellino
domenica, 9th gennaio, 2011

BARI BOLOGNA PAGELLE – I pugliesi, dopo la gioia della vittoria del derby, ritornano al purgatorio perdendo la sfida che avrebbe dovuto segnare, a dir di mister Ventura, “la svolta” del campionato. Il Bologna merita il successo segnando un gol per tempo e guadagnano punti sulla zona retrocessione.

BARI

Gillet 6 – Poco attento sul gol di Ekdal che apre le marcature, toglie letteralmente la palla dalla testa di Della Rocca nel primo tempo, poi si esalta respindendo la conclusione di Di Vaio ma sul tap in non può nulla.  
A. Masiello 5,5  – Irriconoscibile come tutta la retroguardia biancorossa. Quella che era un certezza, delude. Per tutta la gara si prende anche la responsabilità di tirare le punizioni.
Glik 5 – Sembra essersi integrato nella difesa biancorossa, ma non è esente da colpe in occasione delle due marcature rossoblù.
Rossi 5,5 – Troppo superficiale e lezioso.
Raggi 5 – Perde il confronto sulla fascia con Rubin. Spesso è in ritardo.
Alvarez 6 – Prova a spingere su entrambre le fasce e a far male con qualche conclusione che risulta velleitaria e facile preda di Viviano. 
Donati 5,5 – Tanto sudore a centrocampo, al 15′ della ripresa Britos gli nega la gioia del gol che sarebbe valso il pareggio. 29’ st Pulzetti 6 – Entra quando tutto è ormai deciso, si batte e offre a Caputo un ottimo assist che l’attaccante non sfrutta a dovere.
Gazzi 6 – Grinta e ruggiti a centrocampo, ma serve a poco.
Rivas 5.5 – Da lui ci si aspetta di più. Sulla fascia di competenza è sempre poco pungente e spesso è raddoppiato. Dal 9′ st Romero 6 – Si batte un po’ di più del suo compagno di reparto, ma nulla più.
Okaka 6.5 – E’ l’unico che ci mette cuore, grinta e muscoli. Su tutti sembra avere una marcia in più, sfiora il gol nella prima frazione di gara di testa e viene fermato da un dubbio fuorigioco al 26′. Da solo impensierisce la retroguardia felsinea. 
Kutuzov 4,5 – Sembra un pesce fuor d’acqua. Si trova spesso fuori posizione, sbaglia l’impossibile ed è impreciso anche nei più semplici degli appoggi. Dal 9′ st Caputo 5 – Non ha modo di mettersi a servizio della squadra. Poco servito, poco incisivo, sbaglia su suggerimento di Pulzetti. 

Allenatore Ventura 6 – Doveva essere la partita del riscatto, invece…Continuano a pesare le assenze di Barreto e Almiron.  

BOLOGNA

Viviano 6 – E’ chiamato in causa seriamente solo in un occasioe; sul tiro di Kutuzov, lui si esalta e salva il risultato. 
Moras sv – Vittima di un problema muscolare deve lasciare il campo do soli 20 minuti. Dal 20’ pt Esposito 6,5 – Malesani gli affida il compito di arginare Okaka e lui ci riesce. 
Garics 7,5 – E’ il migliore dei suoi. Quando è chiamato in causa lui risponde presente e al 31′ della ripresa nega ad Okaka il gol dell’1-2.  
Britos 6 – Non è brillante come al solito, ma merita comunque un voto positivo. 
Rubin 6,5 – Praticamente una sicurezza per la retroguardia.
Perez 6,5 – Assist perfetto a Di Vaio in occasione del secondo gol, del resto normale amministrazione.  
Mudingayi 6 – E’ pericoloso al tiro in apertura di match. Buono il suo primo tempo, evanescente nella ripresa. 
Della Rocca 6,5 – Troneggia a centrocampo per qualità e dinemisco.
Ekdal 7 – Splendidamente servito da Ramirez segna un gol di destro che si insacca all’angolino. 28’ st Casarini 6 – Di Vaio gli offre la palla del 3-0, ma spreca clamorosamente.
Ramirez 6.5 – Un assist e diversi spunti personali. All’inizio della ripresa ha la palla del 2-0 ma manda clamorosamente a lato di Gillet. Dal 32’ st Gimenez sv
Di Vaio 7 – E’ sempre una garanzia. In occasione della rete del definitivo 2-0 si inserisce perfettamente tra i due difensori biancorossi, Gillet gli respinge la conclusione ma lui è lesto a ribadire in rete.

Allenatore Malesani 7 – La sua squadra non è più timorosa e anche in trasferta gioca a viso aperto.

Arbitro Russo 6,5 – Arbitra una partita abbastanza corretta e semplice. Mal coadiuvato in occasione del fuorigioco segnalato su Okaka. 

TABELLINO

BARI-BOLOGNA 0-2

Bari: Gillet – Raggi, Glik, A. Masiello, Rossi – Alvarez, Donati (29’ st Pulzetti), Gazzi, Rivas (9’ st Romero) – Kutuzov (9’ st Caputo), Okaka. A disposizione: Padelli, Galasso, Crimi, Rana. Allenatore: Ventura.

Bologna: Viviano – Moras (20’ pt Esposito), Garics, Britos, Rubin – Perez, Mudingayi, Della Rocca – Ekdal (28’ st Casarini) – Ramirez (32’ st Gimenez), Di Vaio. A disposizione: Lupatelli, Cherubin, Buscé, Radovanovic. Allenatore: Malesani.

Arbitro: Russo (assistenti Bianchi-Calcagno, quarto uomo Pinzani)

Reti: 38’pt  Ekdal, 25’st Di Vaio.

Ammoniti: 9′ st Gazzi (Ba), 21′ st Britos (Bo) per gioco falloso.

FONTE: calciomercato.it