Roma-Catania, Pulvirenti attacca Brighi

calciomercato » Calciomercato Roma » Roma-Catania, Pulvirenti attacca Brighi
giovedì, 6th gennaio, 2011

ROMA CATANIA – “A fine partita ho detto all’arbitro che aveva fatto una doppietta”. Antonino Pulvirenti, presidente del Catania, con sarcasmo e ironia punta il dito contro l’arbitro Brighi al termine del match perso per 4-2 all’Olimpico contro la Roma. Nel mirino del numero uno etneo il secondo e terzo gol dei padroni di casa: “Il mio gesto sarà interpretato in maniera sbagliata perché ci sono delle regole. Mi prendo le mie responsabilità se sarò deferito – ha sottolineato Pulvirenti a Sky Sport – L’arbitro è lì per fare il suo lavoro, non erano due episodi facili da vedere. Noi non ci lamentiamo mai contro i direttori di gara, però oggi alcune decisioni sono state davvero clamorose. I ragazzi negli spogliatoi erano molto arrabbiati. La Roma, anche senza queste sviste, avrebbe potuto vincere ugualmente”, ha aggiunto Pulvirenti.

Fonte: www.calciomercato.it