Juventus-Lazio, Reja: “Pagate a caro prezzo le ingenuità”

calciomercato » calciomercato Juventus » Juventus-Lazio, Reja: “Pagate a caro prezzo le ingenuità”
lunedì, 13th dicembre, 2010

JUVENTUS LAZIO REJA – Parla anche il tecnico della Lazio al termine della partita persa dai biancocelesti contro la Juventus: “Se Muslera fosse stato in linea con il palo, avrebbe coperto la porta e non avrebbero fatto gol da lì. Eravamo chiusi, solo da lì poteva far gol». Così Edy Reja ricostruisce il gol di Krasic che ha beffato la Lazio al 94′. “C’è un rammarico fortissimo – spiega il tecnico a Sky – quando perdi a 5 secondi dalla fine una partita importante come questa, che ormai era da ritenersi chiusa, diventa difficile trovare lo spirito giusto. Oggi abbiamo avuto un rendimento non come in altre gare, dal punto di vista collettivo e individuale, con qualche giocatore sotto rispetto alla media delle ultime gare. La partita l’abbiamo fatta, perché la Juventus forse ha pressato qualcosa in più nel secondo tempo, però l’abbiamo retta bene. Lì è solo pura sfortuna, al di là delle nostre mancanze, però bastava tenere la palla a metà campo. Il mea culpa bisogna farlo perché gli errori li abbiamo commessi, però è pura sfortuna. Cavanda? È un giovane, ha commesso un errore, sono ingenuità e purtroppo le abbiamo pagate a caro prezzo. Dispiace molto perché ormai la partita era terminata. Facendo i cambi ho cercato di raddoppiare sulle zone laterali, centralmente c’eravamo, abbiamo tenuto poco palla nell’ultimo minuto”.

Fonte: Corriere dello Sport