Bologna-Milan / Le pagelle

calciomercato » Calciomercato Milan » Bologna-Milan / Le pagelle
domenica, 12th dicembre, 2010

BOLOGNA MILAN PAGELLE TABELLINO / BOLOGNA – Il Milan supera agevolmente il Bologna e resta saldamente in testa alla classifica. Tra i rossoneri, sugli scudi Boateng, al secondo gol stagionale. Delude, invece, il subentrante Seedorf. Tra i padroni di casa, si salva Morleo, mentre delude Ramirez.

BOLOGNA

Viviano 6,5 – Non può nulla sulle reti avversarie. Compie un paio di buoni interventi su Ibrahimovic e Robinho.

Esposito 5,5 – Lotta e si sacrifica molto, ma l’errore con cui tiene in gioco Robinho costa lo 0-2 ed è letale per i suoi compagni.

Britos 5 – Perde Boateng nell’occasione del vantaggio e tiene in gioco Ibrahimovic per lo 0 a 3.

Moras 5,5 – Non ripete le ultime buone prestazioni e soffre molto la velocità degli attaccanti rossoneri.

Morleo 7 – Ha buona gamba e spinge molto. Nonostante non sia al meglio, risulta uno dei più pericolosi.

Casarini 5,5 – Si sente poco, non riesce ad incidere.

Mudingayi 6 – Bene in fase di interdizione e supporto all’azione offensiva dei compagni.

Della Rocca 5,5 – Non riesce ad arginare l’offensiva rossonera. Dal 1′ s.t. Ekdal 6 – Da vivacità al centrocampo, recuperando diversi palloni

Buscè 5,5 – Butta via una quantità infinita di palloni, vanificando il lavoro del centrocampo rossoblù. Dal 1′ s.t. Meggiorini 6,5 – E’ il più pericoloso del reparto d’attacco. Gira bene di testa, ma Abbiati gli nega il gol.

Ramirez 5 – Parte bene, impegnando Abbiati di sinistro. Poi si spenge, innervosendosi e perdendo diversi palloni. Dal 35′ s.t. Gimenez s.v.

Di Vaio 5,5 – Partita difficile, ha pochi palloni e non riesce a risultare incisivo. Si procura il rigore, ma Abbiati glielo respinge. Due errori su due dal dischetto nella sua stagione.

Allenatore Malesani 5,5 – Non è la partita da vincere per il suo Bologna, ma un paio d’errori li commette comunque. Dimezza il potenziale offensivo lasciando fuori Meggiorini, che quando entra, dimostra quanto il suo tecnico si sia sbagliato.

MILAN

Abbiati 7 – Compie due grandi interventi, nel primo tempo su Ramirez e nella ripresa su colpo di testa di Meggiorini. Pasticcia con i piedi e per poco non permette ai rossoblù di riaprire la partita, ma si riscatta parando alla grande il rigore a Di Vaio.

Abate 6 – Dalle sue parti il Bologna crea le azioni più pericolose. Meglio quando prova a spingere

Nesta 6 – Tiene bene l’urto rossoblù nella fase più delicata del match.

Bonera 6 – Il sostituto di Thiago Silva risponde bene

Zambrotta 6,5 – Difende bene e prova qualche incursione. Colpisce anche una traversa. Dal 12′ s.t. Antonini 6 – Entra a giochi ormai fatti e si limita a difendere.

Pirlo 7 – Gioca sul centrosinistra del centrocampo e riesce a muoversi molto, creare e andare diverse volte al tiro. Pregevole l’assist per il terzo gol di Ibrahimovic.

Gattuso 6 – Gioca con buona intensità e ruba diversi palloni. Esce per un colpo subito nel primo tempo. Dal 7′ s.t. Strasser 6 – Molto impegno e sacrificio per il giovane della Sierra Leone.

Ambrosini 6 – Prezioso in fase di interdizione. Meno incisivo in attacco, però, che in altre occasioni. 

Boateng 8 – Le sue incursioni sono letali per gli avversari. Il gol segnato in acrobazia denota una notevole elasticità. Dal 26′ s.t. Seedorf 5,5 – Entra e causa il fallo da rigore. Poca motivazione, non sembra intenzionato a far cambiare idea ad Allegri.

Ibrahimovic 7 – Gol e assist anche per lui. Prima serve a Boateng una gran palla per il vantaggio, poi chiude la partita segnando il terzo gol. Nervoso, rischia diverse volte il giallo che gli sarebbe costato il match contro la Roma.

Robinho 6,5 – Decisamente in ombra, per i primi 38′. Poi trova il gol in velocità, tagliando le gambe alle velleità di ripresa degli avversari. Cresce nella ripresa.

Allenatore Allegri 7 – Lascia Robinho e Ibrahimovic molto larghi, dando la possibilità a Boateng di accentrarsi e ha ragione ancora una volta. Ronaldinho in panchina, ormai, non è più una notizia.

Arbitro Rocchi 5,5 – Giuste le ammonizioni a Boateng, Mudingayi e Ramirez. Mancano, però, due gialli: uno ad Abbiati per fallo su Ramirez; poi a Britos e Ibrahimovic per gli screzi durante la partita. Lo svedese, diffidato, avrebbe saltato il match con la Roma.

FONTE: calciomercato.it