Udinese-Fiorentina/ Mihajlovic laconico

calciomercato » calciomercato Fiorentina » Udinese-Fiorentina/ Mihajlovic laconico
sabato, 11th dicembre, 2010

UDINESE FIORENTINA MIHAJLOVIC/ Udine – Nel secondo anticipo pomeridiano di quest’oggi l’Udinese, dopo essere finita in svantaggio grazie al mancino di Santana, ha capovolto le sorti del match col solito Di Natale e soprattutto con una prodezza balistica di Armero da più di 30 metri. Per Mihajlovic però la sconfitta è stata meritata. Ecco cosa ha detto nel postpartita: “Mi sono arrabbiato su entrambi i gol subiti. Sono stati regalati: uno arrivava da 40 metri, l’altro seguiva al fatto che gli avevamo ceduto palla per cinque volte in un minuto e mezzo. Ho provato a dare più peso all’attacco con una punta in più, ma la nostra reazione dopo il gol subito è stata piccola. Questo risultato è giusto. Contro Milan e Juventus avremmo meritato di più, ma oggi no, anche se siamo andati in vantaggio: vittoria meritata dell’Udinese. Volevamo chiudere gli spazi centrali a Di Natale e Sanchez. Dovendo fare una scelta, abbiamo preferito lasciargli più spazio sulle linee esterne, dato che i loro attaccanti sono piccoli e di testa, sui cross, non avremmo dovuto soffrire particolarmente. Nel secondo tempo però si è creato il panico nel campo, e abbiamo perso. E’ da tanto tempo che non vinciamo fuori casa, ma la partita oggi è stata decisa dagli episodi. Il gol di Armero da 40 metri? Non ho bisogno di cercare colpevoli. Comunque, saremmo dovuti uscire per non farlo calciare”.