Champions League/ Pagelle Cluj-Roma 1-1

calciomercato » Calciomercato Roma » Champions League/ Pagelle Cluj-Roma 1-1
mercoledì, 8th dicembre, 2010

PAGELLE CLUJ-ROMA 1-1/ CLUJ (Romania) – Una Roma sprecona pareggia per 1-1 in casa del Cluj, quanto basta per guadagnare la qualificazione agli ottavi. Queste le pagelle assegnate dalla redazione di Calciomercato.it:

CLUJ

Stancioiu 5,5 – Accenna l’uscita poi si ferma in occasione del gol di Borriello.
Panin 6 – Si limita al compitino, senza segnalarsi particolarmente.
Cadù 6 – Perde il confronto tecnico con gli avanti giallorossi, ma riesce a limitarli con un gioco maschio.
Rada 6 – Non sembra straordinario in marcatura, ma in quella di impostazione fa vedere buoni fondamentali.
Edimar 5,5 – Qualche incursione, prova a contenere e a ripartire, senza strafare. Bjelanovic s.v. – Dal 64′.
Konè 6,5 – Qualche scatto e un contributo costante. Grandi margini di miglioramento, ma numeri sicuramente interessanti.
Dica 5 – Dovrebbe essere il faro del centrocampo rumeno, non impressiona. Veloso 6 – Maggior dinamismo e una migliore visione di gioco, aiuta ad alzare il ritmo della partita.
Kivuvu 5,5 – Prova a contenere usando il martello e ad alzare il pressing, ma senza grossi risultati.
Culio 6,5 – Molto movimento. Appare voglioso di dimostrare che può giocare anche in campionati più ambiziosi
De Zerbi 5 – Poco presente e quasi mai determinante. Si mangia un gol al 40′. Bastos s.v. – Dal 77′.
Traorè 5,5 – Cerca di darsi da fare con qualche movimento ma resta ingabbiato nella morsa di Mexes e Burdisso. Segna un bel gol, ma non basta.

Allenatore: Minteuan 5 – I suoi appaiono particolarmente demotivati e vogliosi di portare al termine il prima possibile l’impegno. Serviva maggior motivazione. Meglio così.

ROMA

Lobont 6,5 – Entra all’ultimo momento ma si fa trovare pronto e concentrato.
Cassetti 6,5 – Appena lui e Castellini alzano il ritmo, la Roma manda in crisi gli avversari. In fase difensiva un po’ meno brillanti. Cicinho s.v. – Dal 63′.
Mexes 6 – Gli avanti amaranto non paiono eccezionali, ma buona parte del merito è anche sua.
Burdisso 6 – Attento e puntuale, in fase di chiusura non soffre molto contro gli avanti rumeni.
Castellini 6,5 – Buona attitudine in fase di spinta, si propone in continuazione. Manca l’appuntamento col gol nel primo tempo.
Simplicio 6 – Manca forse in fase di inserimento, ma in fase difensiva appare disciplinato.
De Rossi 6,5 – Comanda a centrocampo. Dopo la gara negativa di Verona, una prova di carattere.
Brighi 6 – Attento e ordinato, è l’arma tattica di mister Ranieri, adattabile ad ogni compito.
Menez 5,5 – Fatica a trovare la giusta posizione (e motivazione?). Giornata sotto tono. Greco 6 – Dal 45′, prova ordinata e attenta.
Totti 6,5 – Regista basso avanzato. Questa descrizione, un po’ contraddittoria, descrive il modo di giocare del capitano giallorosso. Compassato, attento, gioca a testa alta, alla Pirlo, ma venti metri più avanti.
Borriello 7 – Ancora a segno, si è rivelato senza dubbio il miglior acquisto del mercato estivo. Peccato non si possa dire altrettanto di Adriano, o la Roma sarebbe devastante.

Allenatore: Ranieri 6 – Buona gara, con il minimo sforzo.

Arbitro: Collum 6 – Gara tutto sommato facile, bravo a non commettere errori clamorosi.