Milan/ Gourcuff padre replica a Maldini

calciomercato » Calciomercato Milan » Milan/ Gourcuff padre replica a Maldini
martedì, 7th dicembre, 2010

MILAN GOURCUFF PADRE RISPONDE A MALDINI – Dopo le accuse di Paolo Maldini a Yoann Gourcuff riguardanti la scarsa professionalità di quest’ultimo quand’era al Milan, è arrivata la risposta del padre del giocatore, Christian Gourcuff, alla bandiera rossonera: “Ma di che parliamo? Delle dichiarazioni di Paolo Maldini a L’Equipe? Ma basta ricamare su questa storia…volete fare una controinchiesta? Telefonate ad Ambrosini, Costacurta e parecchi altri. Mi stupirebbe che sentiste le stesse cose. Ho parlato diverse volte al telefono con Kakà, mi diceva soltanto bene di Yoann. D’altra parte, il Milan fece pressione per riaverlo nel 2009. Al Milan ci sono stati dei giochetti di potere terribili. Non è qualcosa che dico così, a vanvera. Ci sono cose che so ma di cui non posso parlare. Ma per esempio, Gattuso in allenamento riempiva di colpi Yoann. Non dico che lo facesse apposta, perché quello era il suo gioco, ma comunque fu lui a mettere fine con due mesi di anticipo alla stagione di Yoann. Yoann prendeva due ore di lezione al giorno e dopo due mesi parlava italiano quanto ai suoi presunti ritardi, ce ne sono stati un paio in due anni a Milano. Dal momento che abitava a 50 km da Milanello, si può immaginare che succeda e non sia eccessivo. E poi mi fa ridere che attacchino Yoann su questo. Da allora hanno preso Ronaldinho che fa bisboccia quasi tutti i giorni. D’altronde, laggiù ci sono serate che, in confronto, quelle di Ribery sono da riderci su. E se la prendono con Yoann per un paio di ritardi e un bicchiere di più due o tre volte?”. (Fonte: goal.com)