Barcellona-Real Madrid/ Il Real non vince al Camp Nou dal 2007 – VIDEO –

calciomercato » News Calcio » Barcellona-Real Madrid/ Il Real non vince al Camp Nou dal 2007 – VIDEO –
lunedì, 29th novembre, 2010

BARCELLONA-REAL MADRID / Barcellona (Spagna) – E’  la sera che tutta la Spagna aspetta, è la sera delle stelle, è la sera di Barcellona-Real Madrid. Per il Clasico una nazione intera si ferma ed è pronta a godersi lo spettacolo. Proprio così perché le partite tra blaugrana e galacticos sono quasi sempre sinonimo di spettacolo. Come potrebbe non essere così’ se in campo si sfidano due palloni d’oro come Messi e Cristiano Ronaldo e dieci candidati ad essere i migliori giocatori del 2010. Numeri straordinari che se uniti a quelli delle recenti sfide fanno capire che quella di stasera non è una partita come le altre, ma la Partita.
Negli ultimi anni il Clasico ha visto quasi sempre trionfare il Barcellona. L’ultima vittoria del Real al Camp Nou risale al 2007 e porta la firma di Julio Baptista. L’attuale giocatore della Roma siglò il gol decisivo nello scontro del 23 dicembre 2007 e grazie a quella rete intascò i 20mila euro di premio promessi dal presidente Calderon.

Da allora però solo Barca, con la doppietta dello scorso anno (1-0 al Camp Nou e 0-2 al Bernabeu) che in pratica spianò la strada alla vittoria finale del campionato visto che a fine torneo i punti di differenza tra le due formazioni furono solo tre.
Una maledizione le ultime sfide per il Real Madrid, che non è riuscito a portare a casa i tre punti neanche passando in vantaggio a 18 minuti dalla fine. Si parla del Clasico più emozionante degli ultimi anni. Stagione 2006-2007, sulla panchina dei blancos siede un certo Fabio Capello.  L’avvio è scoppiettante: 12 minuti, 3 gol. Comincia il Real con Van Nisterlooy, risponde il Barca con Messi ma ancora l’olandese su rigore dà il vantaggio al Madrid. La pulce però è scatenata è al 27’ sigla il 2-2. Nella ripresa ci pensa Sergio Ramos a dare il nuovo vantaggio agli ospiti. E’ il minuto 72’ e la partita sembra ormai chiusa ma Messi tira fuori dal cilindro una prodezza delle sue e al 90’ sigla il 3-3.

E come non segnalare tra le sfide indimenticabili il 2-6 subito dal Real Madrid al Bernabeu, il 2 maggio del 2009. Un partita da incorniciare per la squadra di Pep Guardiola, una serata da cancellare per i tifosi madrileni. E dire che la gara era iniziata bene per i blancos con il gol di Higuain al 14’. La risposta del Barcellona però arriva dopo quattro minuti e porta la firma di Henry. Passano solo due minuti e arriva il gol di Puyol che dà il via alla goleada blaugrana con i gol di Messi (doppietta), ancora Henry e Piquè (il secondo gol del Real fu segnato da Sergio Ramos, uno abituato a segnare nel Clasico).
E in tema di goleada ecco il 4-1 rifilato al Barcellona il 7 maggio 2008. Raul, Robben, Higuain, Van Nisterlooy, le firme del successo madrileno, l’ultimo ottenuto contro i rivali di sempre. Da allora sono passati quasi due anni. I tifosi del Real sperano che stasera si rompa il digiuno. I centomila del Camp Nou si augurano invece che il Clasico sorrida ancora a Messi e compagni.

Fonte: Calciomercato.it